One Piece: Eiichiro Oda rivela una tenera curiosità su Brook

Lo scheletro della ciurma di Rufy ha un legame particolare con il suo creatore.

0

Eiichiro Oda riesce a rendere One Piece il successo internazionale che è grazie alla sua capacità di stravolgere la realtà e, sopratutto, alla sua voglia di rendere ciò che è impossibile, possibile.

Uno tra questi eventi si riflette su Brook, uno dei componenti della ciurma di Rufy, che, nonostante la morte, è tornato in vita grazie al potere del Frutto del Diavolo Yomi Yomi. Il prezzo da pagare, tuttavia, era vivere in un corpo ormai divenuto uno scheletro, ma nel corso degli anni abbiamo conosciuto meglio il personaggio ed egli stesso ha imparato persino a prendere in giro se stesso.

Al di là di tutto questo, Oda ha rivelato una tenera curiosità su Brook e sulla sua capacità di piangere lacrime nonostante sia uno scheletro e la risposta fa riflettere.

Attraverso una precedente serie SBS, sezione di domande e risposte tra Eiichiro Oda e i fan nei volumi manga dell’opera, un appassionato ha chiesto all’autore come mai Brook riesca a piangere nonostante sia uno scheletro. Ecco la risposta di Oda:

Perchè anche se le lacrime di tristezza si asciugano, le lacrime di gioia non lo fanno e questo è dettato dalla gentilezza delle persone“.

Con una semplice frase l’autore ha trasmesso un messaggio che molto spesso tendiamo a fraintendere: piangere per la gioia non è mai un errore e la forza per rivelare le lacrime non scomparirà mai perchè siamo mossi da un cuore e da teneri sentimenti.

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 942 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 92 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 89 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo del Reverie ha raggiunto gli 884 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il recente trailer.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui