La Brenda della serie originale tornerà a vestire i panni del suo personaggio, ormai una icona delle serie TV.

Stando a quanto riferito da Deadline, infatti, Doherty si riunirà ai colleghi Jason Priestley, Jennie Garth, Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Brian Austin Green e Tori Spelling, che interpreteranno “versioni sopra le righe” dei loro personaggi 19 anni dopo la fine della teen serie originale.

Le star comporranno un mockumentary dal titolo BH90210 caratterizzato da una forte dose di irriverenza. Doherty è stata la protagonista femminile della serie originale per le sue prime quattro stagioni, dove ha interpretato Brenda Walsh, la sorella terribile di Brandon Walsh (Priestley). In seguito ha ripreso il ruolo nella serie sequel-spinoff 90210 che è andata in onda per cinque stagioni tra il 2008 e il 2013.

La star, che si è scontrata varie volte con il cast e con i produttori della serie originale nel corso del tempo, ha dichiarato ad EW che nel 2008 non si sarebbe mai aspettata di riprendere il ruolo di Brenda Walsh, ma che alla fine lo ha fatto per amore dei suoi fan, che chiedevano di rivedere il personaggio, del quale, in effetti, apprezzava alcuni lati del carattere.

Purtroppo chi non potrà partecipare al nuovo progetto è Luke Perry, da poco scomparso e che non aveva potuto o voluto accettare anche per i suoi impegni con Riverdale di The CW, che si gira in Canada. Dopo la sua morte del 4 marzo, Doherty ha raccontato a PEOPLE di essere “affranta” e “devastata” dalla perdita dell’amico e collega.

I sei episodi di BH90210 sono attesi per questa estate su Fox.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui