Lo spadaccino dei Mugiwara, Zoro, diviene giocabile mediante un episodio extra della modalità storia di One Piece: World Seeker.

Il numero di giugno 2019 di V-Jump, rivista mensile edita da Shueisha e disponibile in Giappone e negozi online dal 20 aprile, svelerà novità interessanti per One Piece: World Seeker, l’action open-world disponibile in Italia dal 15 marzo per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Tali novità si traducono nel primo episodio extra rispetto alla storia principale e l’utente avrà la possibilità di controllare il personaggio di Roronoa Zoro e non Rufy, come accade normalmente. La storia extra arriverà tramite DLC a pagamento ad inizio estate al costo di 1,000 Yen (circa € 8,00).

Secondo la rivista di Shueisha, l’episodio sarà ambientato in una fabbrica segreta, probabilmente nei reparti inferiori dell’Isola, e narrerà una storia differente con Zoro in primo piano e che non avrà nulla a che vedere con la principale.

In One Piece: World Seeker i giocatori possono controllare unicamente il personaggio di Monkey D. Rufy intento nell’esplorazione di Prison Island la quale è stata devastata da una guerra diversi mesi fa. Adesso è in processo di ricostruzione sotto la giurisdizione della Marina e del Governo Mondiale. I giocatori potranno prendere parte a missioni delegate dagli abitanti dell’isola e far crescere l’esperienza e le abilità di Rufy al fine di abbattere forti nemici.

ONE PIECE WORLD SEEKER è disponibile dal 15 marzo 2019 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: gematsu

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui