L’attore di “Orange Is the New Black” vestirà i panni dell’iconico personaggio del videogioco.

Showtime ha svelato il cast per la sua serie televisiva Halo basata sulla serie di videogiochi di Microsoft.

Come rivelato lo scorso novembre, la serie ruoterà attorno a Master Chief, che è anche il protagonista della serie di giochi e Pablo Schreiber (American Gods, Orange Is the New Black) sarà proprio il protagonista. Non si sa però se la versione di Schreiber del personaggio rimarrà mascherata come la sua controparte nei videogiochi o meno.

L’australiano Yerin Ha invece interpreterà un personaggio originale dell’universo di Halo, Quan Ah. Quan Ah è descritto come un “sedicenne audace delle Colonie Esterne che incontra Master Chief in un momento fatale per entrambi”. Ah è stato scelto dopo un casting svoltosi in tutto il mondo ed è noto per il suo impegno teatrale in Australia.

La serie Showtime seguirà la trama già vista nei giochi, incentrata sul conflitto nel 26° secolo tra l’umanità e la razza aliena nota come Covenant. Lo show unirà storie personali profonde con l’azione, l’avventura e una visione del futuro ricca di immaginazione.

La serie inizierà la produzione a Budapest, in Ungheria, in autunno. Halo è uno dei franchise di videogiochi più popolari al mondo, avendo venduto oltre 77 milioni di copie e incassato oltre 60 miliardi di dollari in tutto il mondo dalla sua prima versione nel 2001. Kyle Killen (Awake) e Steven Kane (The Last Ship) sono gli showrunner e produttori esecutivi. La serie è prodotta da Darryl Frank e Justin Falvey per Amblin Television in collaborazione con 343 Industries, gli attuali sviluppatori dei giochi di Halo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui