La caduta dei Saiyan.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

La serie manga di Dragon Ball Super, attualmente, è nelle fasi calde dell’arco narrativo de Il Prigioniero della Pattuglia Galattica e, senza ombra di dubbio, possiamo dire che da un certo punto di vista sta regalando spunti di grande spettacolo in una serie che non ha ancora convinto tutti gli appassionati del franchise.

L’arco narrativo, posto temporalmente dopo gli eventi di Dragon Ball Super: Broly, ha introdotto un nuovo cattivone che prende il nome di Moro. L’alieno ha la facoltà di assorbire, mangiando, l’energia dei pianeti e di conseguenza le forme di vita lì presenti e, nonostante l’età davvero avanzata, Moro si è adesso spostato su Namek per poter raccogliere le Sfere del Drago e di conseguenza chiedere che gli venga ripristinata quella magia che un tempo era stata sottratta dal Grande Kaioshin (assorbito da Bu).

Per fermare l’avanzata selvaggia del villain, la Pattuglia Galattica ha assoldato Goku e Vegeta, ma nemmeno i due Saiyan, per ora, stanno avendo la meglio.

Tra Moro e i due Saiyan ha inizio uno scontro inizialmente ad armi pari, ma non appena il villain comincia ad assorbire l’energia di Namek che il suo potere acquista anche quello delle forme viventi esistenti, quindi anche l’energia di Goku e Vegeta.

I due Saiyan non riescono a trasformarsi in Super Saiyan e Goku non riesce ad eseguire il teletrasporto per battere in ritirata. Questo è quanto basta per Moro non solo per assorbire gran parte della loro forza ed inghiottirla, non solo per evolversi, ma anche per condannarli ad una sconfitta pesante che causerà loro uno stato di fin di vita.

Tale sconfitta segna, pertanto, il nuovo limite dei due Saiyan i quali adesso dovranno scovare un nuovo stratagemma per battere un nemico che acquisisce sempre più energia man mano che divora.

Il capitolo continua con i due Saiyan che vengono curati dai namecciani, ma, per recuperare le energie, hanno dormito per ben tre giorni e nel frattempo Moro ha viaggiato per il pianeta e già conquistato diverse Sfere del Drago oltre che assassinato a sangue freddo gli abitanti di pelle verde. Una grande sconfitta in questo primo round per i Saiyan, pertanto, ma è solo questione di tempo prima di scoprire quale sarà il nuovo asso nella manica dei nostri coraggiosi Saiyan.

Attendiamo il secondo round di questo arco che promette sorprese.

Gli eventi descritti in articolo si sono svolti nel capitolo 46 del manga ed è possibile leggerlo legalmente e gratuitamente attraverso l’applicazione MANGA Plus di Shueisha. L’opera cartacea è edita in Italia da Star Comics e il 24 aprile sarà disponibile il volume numero 7.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 46, con i primi 40 scritti raccolti in 8 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 6 volumi già disponibili per l’acquisto.Il 7° sarà disponibile dal 24 aprile 2019.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui