One-Punch Man 2: un importante personaggio è apparso alla fine del primo episodio

La seconda stagione animata di One-Punch Man è ufficialmente cominciata e nuovi personaggi amplieranno le avventure di Saitama.

Se non si è capito, la scorsa settimana è ritornata, dopo ben tre anni di attesa, la serie animata di One-Punch Man, ispirata al manga omonimo e originale scritto da ONE e disegnato da Yusuke Murata su Tonarino Young Jump. L’episodio pilota, il numero 13 secondo il progressivo della prima stagione, è visibile legalmente e con sottotitoli in italiano su VVVVID (Dynit) e la nostra recensione corrispondente potete leggerla qui in questo articolo.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

L’episodio aveva una scena dopo i titoli di coda ed è stata diffusa dal distributore streaming statunitense HULU la quale ha dato la luce, per la prima volta nell’anime, al personaggio Garou.

Le scene si svolgono sempre nell’assembla dell’Associazione Eroi con il Responsabile della prevenzione calamità intento a chiedere un momento di tregua ai villain. Preoccupato sempre più dalla profezia catastrofica della vecchia Shibabawa, anche gli eroi di classe S non riescono a trovare un attimo di ristoro poichè impegnati ad affrontare orde di esseri misteriosi sempre più frequentemente.

In seguito le scene si spostano, appunto, su Garou, il quale pare molto interessato a questa profezia e non a caso tradisce anche con un ghigno terrificante.

Sebbene coloro che seguono l’anime ancora non lo conoscono, i lettori del manga ufficiale sanno molto bene che Garou è uno dei villain di One-Punch Man più celebri e amati. Egli ha intenzione di diventare un vero mostro e distruggere qualunque eroe portando il mondo alla sua fine, pertanto sarà intrigante scoprire come il personaggio attuerà il suo piano di distruzione e come Saitama cercherà di fermarlo.

Potete guardare di seguito una foto del personaggio di spalle:

Ricordiamo che la seconda stagione animata sarà composta da un totale di 12 episodi ed è visibile sottotitolata in italiano, simultaneamente e legalmente attraverso la piattaforma streaming di VVVVID (Dynit) alle ore 20:00 del martedì.

La nuova interazione animata è realizzata dallo studio J.C. Staff con la regia di Chikara Sakurai (regista di alcuni episodi di Naruto Shippuden). Il responsabile audio è Yoshikazu Iwanami, Chikashi Kubota è il character designer, Tomohiro Suzuki è il compositore generale degli episodi della serie e Makoto Miyazaki si occupa di comporre le musiche.

In merito al cast, tutte le voci giapponesi della prima stagione ricoprono il loro ruolo nella seconda. Le novità sono Garou il quale sarà doppiato da Hikaru Midorikawa e, come sappiamo, Suiryu che è interpretato da Masaya Matsukaze.

Prima di concludere, recentemente è stato annunciato che anche la seconda stagione animata avrà diritto a degli episodi speciali OVA e che arriveranno il 27 agosto 2019. Cliccate qui per tutti i dettagli in merito.

One-Punch Man è un manga scritto da One e disegnato da Yusuke Murata sulla rivista Weekly Young Jump (Shueisha). Con 105 capitoli pubblicati a cadenza quindicinale, i primi 94 sono raccolti in 19 volumetti. In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 15 volumi pubblicati.

Il manga ha ispirato una serie animata, composta da 12 episodi, andata in onda dal 4 ottobre al 20 dicembre 2015. In Italia, grazie alla Dynit, è stata trasmessa in contemporanea col Giappone, con sottotitoli, sulla piattaforma streaming VVVVID. Dal 12 gennaio 2016 la versione doppiata in italiano dell’anime è trasmessa in streaming sulla stessa piattaforma.

Saitama è un eroe per divertimento. Dopo essersi sottoposto ad uno speciale allenamento di tre anni, egli è diventato così tanto forte da essere praticamente invincibile. Infatti è davvero troppo forte e persino i suoi avversari più temibili vengono spazzati via con un singolo pugno. Ora, la predizione della grande profeta Madame Shibabawa circa il dominio della Terra sembra concretizzarsi dal momento che si verificano sempre più frequenti incidenti imputati a creature mostruose. Assieme a Genos, il suo discepolo fedele, Saitama comincia a svolgere la sua attività da eroe e a rispondere ai suoi doveri in nome di membro ufficiale dell’Associazione Eroi, mentre Garou, un uomo completamente affascinato dai mostri, fa la sua comparsa

Fonte: CB

COMMENTA IL POST