Doom Patrol: Diane Guerrero parla dell’interpretazione di Crazy Jane

La serie è la seconda prodotta esclusivamente per il servizio streaming DC ed ha formato, con Titans, un nuovo universo televisivo condiviso.

Tutti i protagonisti di Doom Patrol sono personaggi complicati, con diversi traumi subiti e, sebbene la stranezza di certo non manchi nella serie, il personaggio più problematico potrebbe essere proprio Crazy Jane. Parlando alla rivista Entertainment Weekly, l’attrice Diane Guerrero ha parlato dell’approccio alle tantissime personalità di Jane.

“Sin da quando ho accettato il ruolo, mi sono allenata, ho cercato di capire il ruolo di ogni personalità e del perché Jane avesse bisogno di loro” spiega l’attrice “Ho un taccuino dove ci sono appuntate tutte le caratteristiche delle varie personalità, ogni volta che la sceneggiatura ne richiama in gioco qualcuna li guardo, faccio anche collegamenti con la musica. Mi piace pensare che si possa accedere ad ogni personalità in un momento specifico, quando ci si sente sotto minaccia o quando si vuole far andare una determinata situazione in un determinato modo. Indubbiamente, due tra le mie preferite sono la Dottoressa Harrison e la sua capacità di persuasione e Baby Doll, molto teneramente infantile e vulnerabile”.

Precedentemente a Collider Matt Bomer, che nella serie veste i panni di Larry Trainor/Negative Man, ha parlato dell’importanza delle tematiche LGBTQ nella serie, col suo personaggio che lotta continuamente con se stesso per l’accettazione della sua omosessualità.

“Penso sia importante parlare di queste tematiche ed amo farlo” spiega l’attore, anche lui apertamente omosessuale “Per lui, affrontare la sua sessualità è una grandissima lotta interiore, che lo caratterizza molto di più dell’incidente e dell’ essere fatto di energia negativa che è in grado di manifestare. Potrebbe risultare un problema stereotipato, ma penso si possa mettere in luce quello che lui non sa, che è la sua sessualità”.

“DOOM PATROL è una reinterpretazione di uno dei più amati gruppi di supereroi  DC, formata da Robotman, Negative Man, Elasti-Girl e Crazy Jane, guidati dallo scienziato pazzo Dr. Niles Caulder (The Chief). Tutti i membri della Doom Patrol hanno subito terribili traumi da incidenti, che hanno dato loro abilità sovrumane ma li hanno anche lasciati segnati e feriti. Traumatizzata e calpestata da tutti, la squadra ha trovato uno scopo grazie a The Chief, che li ha riuniti per indagare sui fenomeni più bizzarri esistenti al mondo e per proteggere la Terra dalle conseguenze di essi. La Doom Patrol è una banda di mostri super potenti che lottano per un mondo che non fa altro che emarginarli. Riprendendo dopo gli eventi di TITANS, la serie darà a questi eroi riluttanti un posto che non si aspettavano mai di dover ricoprire, essendo chiamati all’azione da Cyborg per una missione difficile da rifiutare, ma con un avvertimento che ricorderanno sempre: le loro vite non saranno mai e poi mai le stesse. “

La serie, con produttori esecutivi Greg Berlanti, Geoff Johns, Sarah Schecter e Jeremy Carver (anche showrunner) va attualmente in onda negli USA su DC Universe. Nel cast Brendan Fraser (Cliff Steele), Matt Bomer (Larry Trainor), Diana Guerrero (Crazy Jane), Alan Tudyk  (Mr. Nobody), April Bowlby (Rita Farr), Joivan Wade (Vic Stone/Cyborg) e Timothy Dalton (Niles Caulde).

COMMENTA IL POST