Dopo tanta attesa, i primi dettagli su Star Wars: Episodio IX: The Rise of Skywalker, questo il titolo del film, sono stati rivelati durante la Star Wars Celebration a Chicago.

Anche se il cast e la troupe del film non potevano dire troppo, il regista J.J. Abrams si è sbottonato un po’ di più almeno in relazione a quando il film si pone cronologicamente in relazione a Star Wars: Gli ultimi Jedi. Come ha rivelato Abrams, il film non riprenderà immediatamente gli eventi dopo il suo predecessore, come Gli ultimi Jedi ha fatto con Il risveglio della Forza, ma ci sarà “un po’ di tempo” tra i due.

“Il film non riprende immediatamente dopo l’ultimo film”, ha rivelato Abrams. “È passato del tempo. Questo film è un’avventura che il gruppo continua insieme. Una delle grandi cose del film è la dinamica tra tutti i personaggi. Sono incredibili insieme, ed è qualcosa di cui sono entusiasta e che voglio farvi vedere”.

Inoltre Abrams ha rivelato che ci saranno nuove abilità derivanti dalla Forza che saranno introdotte in questo prossimo film, grazie soprattutto, sembra, a Rey, come sembra vedersi dal teaser. Nel frattempo il ritorno dell’imperatore Palpatine, la cui risata si sente sempre nel trailer, ha scatenato le fantasie più accese, costringendo i diretti interessati a confermarne ufficialmente il ritorno:

Lucasfilm ha diffuso alcune immagini tratte dal trailer:

Su una foto si vede l’immagine di una Morte Nera, così in rete cominciano le teorie su quale pianeta essa si trovi, a seconda che si tratti della prima o della seconda stazione spaziale; la tesi principale parla ovviamente di Endor, ma giustamente lo sceneggiatore di Supergirl Eric Carrasco solleva il dubbio su Yavin (da dove proviene Poe).

Finalmente cominciamo, dunque, a dare qualche indicazione su ciò che potremo aspettarci. Intanto ecco il primo poster:

Il film vedrà ancora Rey (Daisy Ridley), Finn (John Boyega), Poe Dameron (Oscar Isaac), Rose Tico (Kelly Marie Tran), Kylo Ren (Adam Driver), il Generale Hux (Domhnall Gleeson), Chewbacca ( Joonas Suotamo), Maz Kanata (Lupita Nyong’o), Luke Skywalker (Mark Hamill), Lando Calrissian (Billy Dee Williams) e Connix (Billie Lourd) nel cast. Anche Carrie Fisher tornerà come Leia Organa nel film, attraverso l’uso di filmati d’archivio.

“Harrison [Ford] era più protagonista nel primo dei sequel, poi lo ero più io, e Carrie doveva esserlo più nel terzo”, ha detto Hamill in un’intervista il mese scorso. “Sono contento che abbiano trovato un modo per farlo… Mi piace pensare che le piacerebbe, ma niente sarebbe meglio che averla qui”.

Tra i nuovi membri del cast, Keri Russell, Richard E. Grant, Naomi Ackie, Matt Smith e Dominic Monaghan. Abrams ha co-sceneggiato la sceneggiatura insieme a Chris Terrio.

L’attore John Boyega ha anche confermato il destino di uno dei più acclamati personaggi della saga, il Capitano Phasma, che in effetti non vediamo mai morire, e i fan di Star Wars sanno che se non lo vedi tutto è possibile. Boyega ha però tolto ogni speranza al Celebration, confermandone la morte, come avevano già pensato quelli che hanno visto la sequenza alternativa del film.

L’attrice di Rey Daisy Ridley ha lasciato sfuggire un dettaglio importante sul suo personaggio, rivelando il destino della spada laser rotta che apparteneva ad Anakin e Luke Skywalker: “La spada laser che Rey ha ereditato vive”, ha rivelato Ridley durante il panel, suscitando un grande applauso dalla folla. Ora sappiamo che Rey probabilmente la ha rimessa in sesto nel tempo che intercorre tra i film.

Durante il panel di Star Wars: Edispode IX sono state anche mostrate alcune foto del cast, come Finn:

Ecco invece il personaggio interpretato da Naomi Ackie, Jannah:

 

E visto che il film chiuderà la trilogia, ecco volti noti come Lando:

Ed ecco Kylo Ren:

Ed ecco una immagine di gruppo, con i protagonisti del film:

Il regista J.J. Abrams ha introdotto un nuovo alieno visto su un poster per il film. Il nuovo alieno, che sembra una lumaca gigante con una faccia e baffi e si chiama Klaud, è stato visto in due foto mostrate durante il panel. Una foto mostrava Klaud in un mondo selvaggio, in piedi accanto a Snap Wexley (Greg Grunberg). Nessun altro dettaglio è stato rivelato della nuova creatura che non è stata inclusa nel trailer:

Star Wars: Episodio IX arriverà nelle sale questo dicembre. Mancano ancora mesi e Mark Hamill sa che le teorie dei fan non avranno freni su chi sia lo Skywalker del titolo…

Per voi chi sarà? Un redento Kylo? Rey? Tornerà Anakin? Un nuovo personaggio? Un rinnovato Jar Jar Binks?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui