La California Film Commission ha rivelato che il film Akira, il live-action di Warner Bros., sarà girato interamente in California e riceverà un credito d’imposta di US $ 18,5 milioni.

Il progetto dovrà iniziare però la produzione entro 180 giorni per ricevere il beneficio fiscale.

La tabella della produzione prevede 71 giorni di riprese in California, per circa 92 milioni di dollari previsti in spese per la sua realizzazione, di cui 43 milioni di dollari USA in salari a 200 membri della squadra (quindi escludendo cast, registi, sceneggiatori e produttori).

Il regista Taika Waititi (Thor: Ragnarok) aveva confermato in un’intervista nell’aprile 2018 che stava ancora lavorando al progetto. Waititi non ha confermato se è il regista però del film. Waititi aveva confermato anche che era sua volontà adattare il manga originale, staccandosi dall’adattamento anime.

Deadline aveva descritto la storia del progetto nel 2017 così: “nella ricostruita New Manhattan, un leader di una banda di motociclisti salva il suo amico da un esperimento medico”. Deadline aveva anche ipotizzato che il progetto si sarebbe fatto in due film, in cui ogni film affrontava tre volumi del manga originale di Katsuhiro Otomo. Andrew Lazar di Mad Chance sta producendo il film insieme a Leonardo DiCaprio e alla Appian Way Productions di Jennifer Davisson.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui