Dopo una settimana di pausa, One Piece ritorna su Weekly Shonen Jump e MANGA Plus.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER!

Nel corso delle ultime tappe di Wano Country in One Piece, il manga di Eiichiro Oda, l’attenzione si è spostata in maniera esponenziale su Roronoa Zoro il quale, di conseguenza, si è trovato costretto a combattere conto un nuovo personaggio apparso nella serie che anela l’appropriarsi della spada Shusui, Gyukimaru del ponte dei banditi.

La loro battaglia nasconde di certo una futura verità in merito alla spada maledetta, ma il tutto viene interrotto da colei che aveva ricevuto un fendente mortale da Kyoshiro nel corso del grande banchetto tenuto da Orochi-Sama e che adesso si ritrova a scappare per cercare di salvare la pelle, ovvero la bellissima Komurasaki.

Tuttavia la ragazza non è morta perchè le sue ferite sono state curate dal divino olio di rospo e ora è sana e salva. La stessa Komurasaki si ritrova, quindi, a fuggire inseguita da un altro predone e la corsa si interrompe nel luogo del duello di Zoro e Gyukimaru. Lo spadaccino dei Mugiwara, chiaramente, non può assolutamente lasciar perdere le grida di aiuto della ragazza, pertanto abbandona lo scontro con Gyukimaru e in poche battute sconfigge l’inseguitore della bellissima ragazza.

Colto di sorpresa, Gyukimaru nota un’apertura in Zoro e lo colpisce facendolo svenire, ma, soprattutto, rinvenendo con una spada in meno. Successivamente, per ricambiare il favore, sarà la giovane ragazza a curare Zoro il quale in poco tempo riuscirà a riacquistare le forze.

Ed è qui che arriva la rivelazione che stavamo attendendo. Difatti, non solo Komurasaki è viva e vegeta, ma questo non è neanche il suo vero nome, poichè Oda rivela che essa è in realtà Hiyori Kozuki, la figlia di Kozuki Oden e sorella minore di Kozuki Momonosuke. L’obiettivo della ragazza è quello di ritrovare suo fratello adesso che la battaglia finale per spodestare Kaido e Orochi a Wano Country è più viva e reale che mai.

Eiichiro Oda, lo ricordiamo, aveva tenuto la sorellina della famiglia Kozuki ancora avvolta in un grande mistero nel momento in cui apprendevamo come il clan fosse stato decimato e del viaggio nel futuro di 20 anni di alcuni componenti, compreso il fratello Momonosuke. Non è un caso, infatti, che, nonostante Momonosuke sia più grande, l’aspetto fisico risulta più infantile poichè la sorellina è rimasta nel Wano del presente quindi non ha subito l’effetto del viaggio nel futuro.

Nel capitolo successivo, ovvero il 939, Hiyori rivela il suo passato oscuro e tormentato dopo aver perso tutta la sua famiglia. La ragazzina era stata costretta a vivere sola e a vagare per Wano in cerca di sostentamento, ma chiaramente non è stato semplice. Ascoltando la triste storia, Zoro chiede alla ragazza come mai non sia fuggita nel futuro assieme a fratello Momonosuke e Hiyori rivela che per preservare il clan Kozuki serviva almeno un discendente, altrimenti sarebbe stata considerata ormai una famiglia completamente estinta.

Successivamente la giovane è stata accudita gelosamente da Kawamatsu, ovvero uno dei servitori dei Kozuki e uno dei Nove Foderi Rossi attualmente in cella nella cava di Kaido.

Adesso, quindi, che la giovane Hiyori ha trovato un alleato che conosce il fratello Momonosuke sentirà ancor più quel fuoco di libertà che arde che condurrà i nostri eroi a detronizzare Kaido e Orochi e a ripristinare la pace su Wano che da tempo manca.

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 939 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 92 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 89 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto gli 879 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il recente trailer.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui