Sembra che Netflix stia cercando di investire più risorse nella creazione di esperienze interattive per il suo servizio di streaming.

E lo farebbe assumendo game designer. Nello specifico, Netflix sta cercando di aumentare i contenuti come Black Mirror: Bandersnatch, che è stato reso disponibile sul servizio di streaming nel dicembre 2018.

Il film ha riscosso un enorme successo tra gli utenti del servizio di streaming. La storia vede un giovane programmatore di computer di nome Stefan che tenta di adattare un romanzo fantasy, intitolato Bandersnatch, in un videogioco. A differenza delle precedenti versioni di Black Mirror, però, questa ha permesso allo spettatore di partecipare alle decisioni che Stefan stava prendendo. Questa innovativa funzione è stata una scommessa rischiosa per Netflix, ma alla fine si è rivelata un investimento incredibilmente riuscito e facilmente ripetibile.

Netflix spera di trovare un soggetto che “aiuti a facilitare e creare la prossima generazione di esperienze di storie per milioni di spettatori Netflix in tutto il mondo”. La società ha pubblicato varie offerte di lavoro interattive sul proprio sito web alla ricerca di coloro che applicheranno la loro “passione per le esperienze interattive, il design narrativo e la tecnologia per aiutare a reimmaginare il futuro delle esperienze di intrattenimento su Netflix”.

All’inizio di quest’anno, il gigante dello streaming ha annunciato che prevede di spendere oltre $ 15 miliardi per contenuti originali, dopo aver speso 12 miliardi nel 2018. Avrebbe senso che dopo il monumentale successo di Bandersnatch, sia tra i critici che tra gli spettatori, Netflix stia cercando di investire in più contenuti interattivi. Lo stile Choose Your Own Adventure di Bandersnatch è in uso da anni nel settore dei giochi, ma è relativamente nuovo per l’industria televisiva. Lo storytelling interattivo ha dimostrato di essere un genere fruttuoso per gli sviluppatori di videogiochi, specialmente per quanto riguarda Telltale Games o la serie Life is Strange, quindi la decisione di Netflix di esplorare ulteriormente le possibilità all’interno della narrazione di inserire decisioni del pubblico è una scommessa che potrebbe rivelarsi utile per la piattaforma.

Questa decisione potrebbe ravvivare il servizio di Netflix e aiutarli a distinguersi dalla gamma di piattaforme di streaming attualmente disponibili e da quelle future. Programmi più interattivi, simili a Bandersnatch, offrono anche ai creatori l’opportunità di ampliare i propri orizzonti e sviluppare nuove entusiasmanti novità per gli spettatori. L’industria dell’intrattenimento è in continua evoluzione e i servizi di streaming sono diventati un punto fermo al suo interno, in parte per la loro accessibilità. Lo storytelling interattivo è un modo per i servizi di streaming, come Netflix, di evolversi proprio nel campo creativo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui