X-Force: ritorna un villain storico degli X-Men

0
X-Force della Marvel negli ultimi mesi ha cercato di svelare il mistero di Kid Cable.

Ed Brisson scrive con i disegni di Dylan Burnett, e i colori di Jesus Aburtov.

Seguono SPOILER per X-Force #4.

La versione più giovane del fondatore e leader della X-Force è tornata indietro nel tempo per costringere gli originali cinque X-Men a tornare alla propria epoca. Lungo la strada, ha anche ucciso il Cable anziano.

La X-Force vuole risposte e viaggia in un piccolo paese europeo dove Kid Cable e Deathlok stanno combattendo un governo anti-mutante. La X-Force si unisce a Cable ma invece di risposte finisce per farsi altre domande. Ci sono viaggi nel tempo, per non parlare del malvagio cyborg Ahab, ma alla fine del primo arc della serie, la più grande minaccia di X-Force ritorna nelle loro vite.

 

 

X-Force #4 vede lo scontro finale della squadra con Ahab. Ahab muore, ma Cable non ha ancora trovato quello che sta cercando. Rivela a Domino che sta cercando Rachel Summers.

Rachel è la sorella di Cable da un’altra timeline che diventa Madre Askani. Durante l’evento, Ahab ha trasformato Rachel in uno dei suoi segugi in cerca di mutanti e nessuno l’ha più vista da allora. La X-Force viene a sapere che il governo ha costretto Rachel a passare attraverso un portale del tempo insieme a molti altri prigionieri mutanti. La X-Force è pronta a partire e riorganizzarsi, ma qualcuno familiare cammina attraverso il portale del tempo: il clone malvagio di Cable, Stryfe.

Stryfe è stato a lungo l’arcinemico di Cable e la loro relazione è un nodo di continuity e di viaggi nel tempo. Nathan Summers era il figlio di Ciclope e sua moglie Madelyne Pryor.

Apocalisse ha infettato il bambino con un virus tecno-organico. Sarebbe perito se non fosse stato per la comparsa di Sorella Askani, una viaggiatrice del tempo dal futuro. Ciclope e Jean Gray permisero a questa di portare Nathan nel futuro, dove avrebbe potuto ricevere cure per la sua malattia. In futuro, Madre Askani, che in seguito si rivelò essere un’anziana Rachel, aiutò a crescere Nathan. Divenne Cable, il soldato mutante che avrebbe rovesciato Apocalisse.

Non volendo correre rischi, Askani ha fatto clonare Nathan, quindi ci sarebbe stato un salvatore di riserva se Nathan fosse caduto in battaglia. Le forze di Apocalisse hanno rapito il clone credendo che fosse quello vero. Apocalisse ha allevato il bambino, che è diventato il terrorista Stryfe. Cable in seguito viaggiò indietro nel tempo per cercare di impedire ad Apocalisse di salire al potere. Stryfe lo seguì di nuovo, deciso a far sì che la sua famiglia – Ciclope, Jean Gray e Cable – pagasse per quanto fatto contro di lui. Gli eventi di questo confronto sono stati la spina dorsale di Execuzione, uno dei più grandi eventi X-Men degli anni ’90.

L’evento si concluse con la presunta morte di Cable e Stryfe, lasciando gli X-Men insicuri della natura della loro relazione. Stryfe è tornato più volte da quando questi eventi hanno avuto luogo. La sua apparizione più recente è stata in Deadpool/Cable: Split Second, dove ha minacciato la vita della figlia di Deadpool per costringere Deadpool a uccidere Cable. Deadpool e Cable hanno unito le forze per sconfiggere Stryfe.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui