Boruto: il ritorno di una tecnica di Naruto

0
In occasione del feroce scontro con Delta, Naruto tira fuori dal cilindro una delle ultime tecniche che lo caratterizzano.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Shueisha (attraverso Weekly Shonen Jump) e Manga PLUS (applicazione gratuita e legale che pubblica simultaneamente le ultime uscite manga targate Shueisha) hanno recentemente lanciato un nuovo capitolo del manga di Boruto: Naruto Next Generations, il numero 32.

Continua il duello feroce tra Naruto Uzumaki e Delta dell’Organizzazione Kara che, come abbiamo visto nel nostro precedente articolo, ha spinto addirittura l’Hokage ad essere salvato dall’inaspettato ribelle Kawaki che, sebbene attualmente è in custodia dell’eroe del mondo dei ninja, sappiamo molto bene che in futuro minaccerà il mondo sfidando Boruto Uzumaki in un Villaggio della Foglia distrutto.

Quindi, continua il duello tra il ninja biondo e il cyborg intriso di tecnologia ninja e, nel corso dei colpi, l’Hokage ricorre ad un Rasengan particolare che ha appreso negli ultimi istanti della Quarta Guerra Mondiale dei Ninja. Nello specifico, Naruto ricorre al Rasen Shuriken generato dal chakra dell’arte della Lava (Yoton).

Tale Rasengan è possibile perchè Naruto ha assorbito una parte di tutti gli otto Cercoteri restanti (egli possiede dalla nascita Kurama, la Volpe a Nove Code) ed in particolare, per evocare tale elemento di chakra, Naruto ha ricorso al potere di Son Goku, il Quattro Code che un tempo era contenuto nel ninja di nome Roshi del Villaggio della Nuvola. Roshi e Son, appunto, erano uniti dall’elemento dell’arte infuocata della Lava.

Sebbene il colpo non va propriamente a segno è comunque un grande riferimento alla precedente serie di Masashi Kishimoto e, soprattutto, è importante che gli autori del sequel si soffermino sull’attualità del grande potere di Naruto che ora come ora deve essere devastante visto il ruolo ricoperto.

Il prossimo capitolo della serie, il numero 33, sarà pubblicato lunedì il 25 marzo all’interno del numero 17 di Shonen Jump e, chiaramente, sull’applicazione di Manga PLUS. Il capitolo, tra gli altri eventi, svelerà il finale del feroce scontro.

Se ve le siete perse, qui potete raggiungere le anticipazioni degli episodi di marzo e inizio aprile della serie anime di Boruto: Naruto Next Generations.

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 32 capitoli, e i primi 31 sono raccolti in 7 volumi.

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi di Boruto i quali ispirano l’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 5 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni giovedì su TV Tokyo, ha raggiunto i 98 episodi.

Naruto, invece, è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga. La due serie animate che hanno trasposto il manga, ovvero Naruto e Naruto Shippuden, inglobano in totale ben 720 episodi e l’ultimo è stato trasmesso il 23 marzo 2017. In Italia Naruto è stato trasmesso interamente, mentre la serie “Shippuden” conta, per ora, 348 episodi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui