Dragon Ball Super: il Super Saiyan Blue ha un incredibile limite

0
Gli ultimi eventi dell’arco narrativo del Prigioniero della Pattuglia Galattica hanno messo alle strette, e di molto, i nostri Saiyan.

V-Jump e Manga PLUS (Shueisha) hanno pubblicato il nuovo capitolo di Dragon Ball Super, il numero 45, attraverso il quale abbiamo compreso molto di più in merito al potere magico di Moro, il villain che sta scatenando il caos su Namek in occasione dell’arco narrativo del Prigioniero della Pattuglia Galattica.

ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS CONTIENE SPOILER!

Attualmente contro il Principe dei Saiyan Vegeta, Moro ha svelato che la sua forza magica ha la capacità di assorbire non solo l’energia dei pianeti, ma anche quella di piante, animali, persone e di inglobarla dentro di sè al fine di ristabilire nuova energia per rilanciarsi di nuovo all’attacco. La sua tecnica, tra l’altro, non consuma in alcun modo la sua energia, ma si serve del magnetismo e della consistenza vitale del pianeta stesso sino ad estinguerla se volesse.

Il potere è pertanto devastante e il clou è raggiunto nel capitolo nel momento in cui Moro comincia ad assorbire l’energia di Namek senza compiere nessun movimento e senza ferire nessuno. Nello specifico, il villain convoglia in una grande sfera (simile alla Sfera Genkidama) l’energia del pianeta, delle piante, degli abitanti e degli animali e la ingerisce, appunto.

Ciò che ne consegue ha dell’incredibile poichè, proprio perchè ha assorbito anche l’energia delle persone presenti su Namek senza neanche toccarle, Vegeta, per passare al contrattacco, non riesce a trasformarsi nel Super Saiyan Blue (livello Super Saiyan del Super Saiyan God), ovvero la forma che avrebbe potuto conferire speranza ai nostri eroi.

Non potendo trasformasi, Vegeta resta nello stadio normale e Moro passa all’attacco riuscendo nel suo intento. Vegeta è sconvolto poichè apprende questa realtà e adesso, chiaramente, Moro è in netto vantaggio.

Ed ecco, pertanto, svelato il limite del Super Saiyan Blue per la prima volta nella serie di Dragon Ball Super. L’evoluzione divina riscontra difficoltà a causa di un nemico in grado di assorbire gran parte dell’energia presente intorno a lui. Questa realtà sembra collegarsi un po’ alla teoria emersa negli ultimi mesi secondo la quale il nemico potrebbe addirittura portare i nostri Saiyan a perdere per sempre il potere divino.

Difatti, nella prima apparizione, Moro è stato sigillato dal Grande Kaioshin (al momento presente nel corpo di Majin Bu), ma per far tale sforzo il Dio ha dovuto sacrificare gran parte dei suoi poteri divini. Pertanto, al fine di battere nuovamente il villain dalle sembianze di una capra, Goku e Vegeta saranno costretti a sacrificare il Super Saiyan God per dare di nuovo lustro alla storica e sempre amata evoluzione dai capelli biondi?

Lo scopriremo in seguito.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 45, con i primi 40 scritti raccolti in 8 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 6 volumi già disponibili per l’acquisto.Il 7° sarà disponibile dal 24 aprile 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui