The Flash: il futuro di Ezra Miller verrà deciso dalla nuova sceneggiatura di Grant Morrison

Pubblicato il 16 Marzo 2019 alle 09:00

Incredibili notizie giungono dagli USA per quanto riguarda il film sul Velocista Scarlatto.

Sin dal suo esordio, non proprio brillante e accolto tiepidamente dai fan, nello sfortunato Justice League, il Flash di Ezra Miller è stato al centro di accese discussioni e polemiche oltre che di una girandola di registi e sceneggiatori che avrebbero dovuto portare sul grande schermo l’eroe, e l’attore, in una pellicola stand-alone.

Gli ultimi registi associati al film sarebbero John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Game’s Night) assunti lo scorso anno con i quali però l’attore non condividerebbe la visione d’insieme sulla direzione del film e del personaggio.

Secondo THR Miller vorrebbe un tono “più oscuro” per il film e diverso da quello di Aquaman o Shazam! per questo avrebbe deciso di proporre alla Warner Bros. una propria sceneggiatura firmata a quattro mani niente poco di meno che in coppia con il vulcanico autore scozzese Grant Morisson!

L’iniziativa dell’attore – che dovrebbe presentare addirittura entro la prossima settimana la sceneggiatura – sarebbe la proverbiale ultima spiaggia: il suo contratto con la WB per interpretare Barry Allen infatti dovrebbe scadere a maggio e qualora non fosse approvata la sua visione per il personaggio, Miller potrebbe decidere di lasciare il ruolo se WB decidesse di proseguire con la visione dei due registi.

Attendiamo notizie ufficiali al riguardo!

Articoli Correlati

Fiori d’arancio in vista per Iron Man: pare che Tony Stark stia per pronunciare il fatidico sì, e che la sposa non sia altri...

28/01/2022 •

19:21

Le novità di Prime Video di Febbraio 2022 comprendono, tra le altre cose, la nuova stagione del programma comico LOL: Chi Ride...

28/01/2022 •

14:19

Le novità annunciate da Disney+ per Febbraio 2022 attraverso i canali social prevedono, tra le altre cose, l’esordio della...

28/01/2022 •

12:12