Doraemon: la serie animata compie 40 anni, arriva il remake del 1° episodio

0
La serie, tuttora in onda, debuttò su TV Asahi il 2 Aprile 1979.

Il 2 Aprile 1979 TV Asashi mandava in onda il primo episodio della fortunatissima seconda serie animata tratta dal manga Doraemon di Fujiko F. Fujio.

Il 5 Aprile 2019, per festeggiare il 40° anniversario di trasmissione, TV Asahi trasmetterà il remake di quel primo episodio, intitolato “Yume no Machi, Nobita Land” (“La città dei sogni, Nobita Land”, “La Città dei Sogni” nell’edizione italiana).

L’episodio ruota attorno a uno dei gadget di Doraemon, una macchina fotografica istantanea che può ricreare miniature degli oggetti che fotografa, e prende il via quando Nobita e Doraemon vengono rimproverati dalla mamma di Nobita perché giocano con i pattini a rotelle dentro casa.

Decidono quindi di andare a giocare a palla avvelenata con Shizuka e Suneo in un terreno abbandonato, ma scoprono che l’area è diventata inaccessibile.

Di ritorno a casa, Nobita esclama che vuole una città tutta sua dove può fare quello che vuole, quando vuole e senza che nessuno possa dirgli niente; a quel punto Doraemon tira fuori la macchina fotografica e Nobita inizia a scattare ogni sorta di foto per edificare la sua “Nobita Land.”

In Giappone il manga originale è stato pubblicato dal 1969 al 1996; una prima serie animata è stata trasmessa nel 1973 da Nippon Television per 52 episodi.

Una seconda serie, realizzata da uno staff e da una produzione diversi dalla precedente, è partita nel 1979 e si è conclusa nel Marzo del 2005, seguita, un mese dopo, da una terza tuttora in onda su TV Asashi.

Dal 1980 ogni anno viene realizzato un film animato per il cinema.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui