20th Century Fox: il CEO Disney chiarisce il futuro dello studio

Pubblicato il 9 Marzo 2019 alle 13:00

Durante l’ultima riunione degli azionisti, il CEO Disney Bob Iger ha chiarito il futuro di 20th Century Fox dopo la fusione della Fox con la Casa di Topolino.

Parlando in una recente riunione degli azionisti, il CEO Disney Bob Iger ha chiarito il futuro  di 20th Century  Fox dopo l’acquisto da parte della Casa di Topolino della Fox stessa: lo studio di produzione continuerà a produrre film conservando il proprio nome, andando così a diventare una filiale Disney al pari dei Marvel Studios, Lucasfilm e Pixar.

Questa conferma mette a tacere tutte le voci che volevano il taglio di contenuti vietati ai minori della Fox stessa per non andare in contrasto col diverso “tono” Disney: con 20th Century Fox, FX, Fox Searchlight e gli altri marchi che manterranno però il proprio nome e la propria tradizione, non dovrebbe esserci nessun problema di questo tipo. E’ probabile che i contenuti FX continuino su Hulu, mentre i prodotti Fox più adatti alle famiglie potrebbero finire su Disney+; a livello cinematografico, non cambierebbe nulla.

(Via CBR)

Articoli Correlati

Ultima delle serie di Destiny of X ad essere presentata, X-Force continua la sua corsa con Benjamin Percy ai testi, affiancato...

12/01/2022 •

14:17

L’incremento esponenziale dei casi di variante Omicron del Coronavirus ha spinto i vertici di LucasFilm a fermare la produzione...

12/01/2022 •

13:16

Tra le serie mutanti entrate nel nuovo corso Destiny of X, New Mutants è quella da cui ci si aspettava meno sorprese, dato che...

12/01/2022 •

11:42