One Piece – Stampede: nuovi dettagli su Douglas Bullet e sullo staff del film

0
Scopriamo qualche nuovo dettaglio sul componente della ciurma di Gol D. Roger e sullo staff di produzione di One Piece: Stampede.

Dopo la fatica di Dragon Ball Super: Broly i riflettori di Toei Animation sono puntati su One Piece: Stampede, il 14° film animato ispirato al manga ONE PIECE di Eiichiro Oda per celebrare il 20° anniversario della serie animata.

Il lungometraggio uscirà nelle sale giapponesi il 9 agosto 2019 e recentemente abbiamo appreso diversi dettagli grazie al secondo trailer pubblicato e che potete rivedere si seguito.

In particolare sono stati svelati due personaggi inediti realizzati da Eiichiro Oda in persona, ovvero Douglas Bullet e Buena Festa. In più, il film si piazzerà subito dopo gli eventi d Whole Cake Island e si svolgerà durante ‘La Fiera Internazionale dei Pirati’, creata ‘dai pirati per i pirati, nella quale i pirati di tutto il mondo, inclusi anche i più celebri, si riuniscono per la ricerca di un grande e perduto tesoro appartenuto, questa volta, nient’altro che a Gol D. Roger.

Detto questo, quest’oggi apprendiamo nuovi aggiornamenti relativamente al personaggio inedito di Douglas Bullet che, ricordiamo, è stato componente dell’equipaggio di Gol D. Roger. Ecco a cosa si riferiscono in nuovi dettagli del personaggio:

“Bullet è un prigioniero fuggito da Impel Down ed è un individuo con una forza pari alla potenza militare di una nazione”.

Un personaggio, pertanto, molto interessante che avrà di sicuro un ruolo determinante nel progetto animato al cinema.

E non solo. Come da titolo apprendiamo anche maggiori dettagli in merito allo staffi di produzione che, ricordiamo, lavora presso Toei Animation.

Alla regia troviamo Takashi Otsuka (ha diretto lo speciale animato di One Piece: Episode of East Blue), alla sceneggiatura Tomioka Atsuhiro e Otsuka Takashi, Sato Masayuki è il responsabile del character design, il responsabile della fotografia Okamoto Hotaka.

Chiaramente si tratta di una parziale fetta di staff, il resto sarà rivelato a seguire.

Ricordiamo che il lungometraggio animato si pone temporalmente rispetto agli eventi del manga dopo la fuga della ciurma di Rufy dalle grinfie di Big Mom, quindi con la conclusione dell’arco narrativo di Whole Cake Island, e come anteprima di Wano, ovvero l’attuale storia principale di One Piece.

Il film animato è atteso in Giappone il 9 agosto 2019, mentre in Italia, Anime Factory, l’etichetta di Koch Media Italia dedicata agli anime al cinema e in Home Video, ha pubblicato recentemente il teaser sottotitolato in italiano a segnalare che è previsto anche nel nostro paese, ma attualmente non sappiamo ancora quando.

Oda, in occasione del Jump Festa 2019, ha parlato del film dando l’impressione di essere coinvolto nel progetto. In più, secondo quanto pubblicato dagli aggiornamenti degli utenti accreditati sull’attualità di One Piece, l’autore ha intenzione di ripagare la gratitudine dei fan realizzando il miglior film mai fatto e che potrebbe addirittura far credere che possa essere il finale di serie.

Il lungometraggio si svolge durante ‘La Fiera Internazionale dei Pirati’, creata ‘dai pirati per i pirati, nella quale i pirati di tutto il mondo, inclusi anche i più celebri, si riuniscono per la ricerca di un grande e perduto tesoro appartenuto, questa volta, nient’altro che a Gol D. Roger“.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui