One Piece: confermata la fuga di prigione di un pirata

0
Una fuga silenziosa.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

One Piece non è estraneo alle prigionie dei nostri personaggi preferiti e tanto meno non lo è con le evasioni. Eiichiro Oda si è deliziosamente cullato con tali colpi di scena e anche l’arco narrativo di Wano Country ha avuto modo di intraprendere tale percorso.

Sappiamo molto bene, per ora, che nella miniera dei prigionieri in Wano Country, situata nella regione di Udon, sono presenti Eustass Kidd e Monkey D. Rufy. Per due motivi diversi, Kidd è finito in prigione dopo un approccio ancora ignoto con Kaido, mentre, Rufy, ha subito questo destino dopo aver cercato di sfidarlo, perdendo miseramente la battaglia.

Kaido sta cercando di controllare Rufy in prigione affinchè il suo spirito si plachi e che diventi il suo seguace, un giorno. Ma sappiamo che sicuramente tale evento non accadrà mai.

A parte tale ovvietà, torniamo all’oggetto dell’articolo. Nella miniera dei prigionieri qualcuno è riuscito a fuggire ed Eiichiro Oda lo ha confermato con l’ultimo capitolo pubblicato in Giappone, ovvero il numero 934.

Attraverso un notiziario cartaceo letto direttamente da Trafalgar D. Law apprendiamo che a fuggire è stato Eustass Kidd, finalmente, dopo una lunga prigionia. Tuttavia, nè Law e nè le guardie di Kaido sanno come la Supernova sia riuscita affettivamente a fuggire dalla cella, pertanto, immediatamente, i sospetti ricadono su Rufy, ma ancora non vi è una vera e propria certezza.

Ciò che al momento viene svelato è che Kidd è fuggito via con ancora le manette di agalmatolite ai polsi, pertanto non è al 100% nel pieno delle facoltà di condurre una vita da latitante in un territorio governato dall’Imperatore Kaido.

Cosa starà quindi accadendo in questo momento a Kidd? E Rufy, seguirà le orme dell’alleato e cercherà di fuggire dalla prigione di Kaido? Non ci resta che scoprirlo nei prossimi appuntamenti di One Piece.

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 934 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 91 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 89 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto gli 875 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il secondo trailer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui