One Piece: Eiichiro Oda disegna Nami a 40 e 60 anni

1
Come sarà la navigatrice dei pirati di Rufy tra qualche anno? Eiichiro Oda abbozza due versioni.

Il 4 marzo 2019 sarà pubblicato in Giappone e negozi online il volume numero 92 di One Piece, il nuovo tankobon che colleziona il prosieguo dell’arco narrativo di Wano Country, e, come di consueto oramai, sono state pubblicate le domande e risposte (SBS) tra gli appassionati e l’autore del manga dei record Eiichiro Oda.

Della serie, come di consueto, negli ultimi volumetti pubblicati Eiichiro Oda, previa domanda dai fan, ha realizzato le versioni a 40 e 60 anni dei personaggi di spicco. Da Rufy, passando per Sabo, sino ad arrivare a Zoro, l’autore ci ha mostrato l’età adulta dei personaggi e per il volume 92 è arrivato il turno dell’eroina numero uno del manga (attuale Kunoichi), ovvero la navigatrice della ciurma Nami.

Ecco, pertanto, secondo Oda, come sarebbe Nami a 40 e 60 anni..

Da traduzione di @newworldartur, utente di Twitter accreditato su attualità di One Piece, le versioni in alto sono relative ad una Nami che realizza i suoi sogni. Invece, sotto, una Nami che in qualche modo ha mollato i suoi scopi originari.

Prima di chiudere pubblichiamo l’illustrazione di copertina del volume 92. Ovviamente realizzata e colorata da Oda-sensei:

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 934 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato ben 91 volumetti.

In Italia il manga è edito da Edizioni Star Comics e ad oggi sono disponibili i primi 89 volumi.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Whole Cake Island ha raggiunto gli 874 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa.

One Piece nel 2019 festeggia il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 sarà pubblicato nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. Cliccate qui per rivedere il secondo trailer.

1 commento

  1. Ah, alla fine è arrivata! :) Lei è quella che m’aspettavo di più su richiesta dei fans. Noto che stanno andando in ordine nel modo in cui la ciurma si è incontrata: ovvero, prima c’è stato Rufy, poi Zoro e la terza Nami… suppongo che il prossimo sarà Usop.

COMMENTA IL POST