DC Films: Warner Bros. ha trovato la giusta strategia

Il successo di Aquaman ha dato nuova linfa vitale all’universo cinematografico DC, con la Warner Bros. che sembra aver trovato finalmente la giusta strada da percorrere.

Il successo di Wonder Woman non era bastato, per il nuovo universo cinematografico DC Comics, a cancellare e bilanciare i fallimenti di Batman v Superman: Dawn of Justice e Suicide Squad prima e Justice League poi. Fortunatamente però, Aquaman ha ribaltato nuovamente la situazione, infrangendo record su record e realizzando incassi altissimi, oltre che il parere positivo di critica e fan.

Per questo, ai vertici Warner Bros. sembra che si sia finalmente trovata la giusta strada da percorrere, come confermano le parole del CEO Warner Bros. Kevin Tsujihara: “Per DC Films abbiamo in programma Shazam!, Joker, Wonder Woman 1984 e Birds of Prey, siamo sulla giusta strada. Abbiamo le persone giuste al posto giusto per questi progetti” le parole di Tsujihara, che poi continua “L’universo non è connesso come avevamo pensato cinque anni fa, c’è attualmente molta più attenzione alle singole esperienze dei personaggi. Questo non vuol dire che a un certo punto non si tornerà a focalizzarsi su quella concezione di universo condiviso e coeso, ma al momento sembra la prima la giusta strategia per noi”.

Secondo  Tsujihara, il punto di svolta per DC Films è arrivato con Wonder Woman: “Patty Jenkins ci ha dimostrato cosa e come fare qualcosa con personaggi che non siano Batman o Superman. Ovviamente, questi due eroi sono centrali per noi, vogliamo metterli al posto giusto e puntare fortemente su di loro. Aquaman è un perfetto esempio delle potenzialità che i personaggi offrono: sono tutti unici, ogni film ha un tono diverso, possiamo quindi creare molto”.

(via CBR)

2 Commenti

  1. Per me aquaman e film stile marvel rimarranno sempre spazzatura. Fatto solo ed esclusivamente per far soldi senza curare minimamente la storia

COMMENTA IL POST