Luca Guadagnino in trattative con HBO per una nuova serie

0
Il regista di Chiamami col tuo nome starebbe lavorando a una nuova serie drammatica per HBO.

Delle fonti hanno riferito all’Observer che Guadagnino, che ha diretto il remake di Suspiria, sarebbe in trattativa con la rete USA per un nuovo show in otto episodi intitolato We Are Who We Are. Il regista di 47 anni dovrebbe dirigere i primi due episodi e il finale di stagione, e sta scrivendo il progetto con Paolo Giordano e Francesca Manieri. Lorenzo Meili e Riccardo Neri saranno i produttori esecutivi. Si prevede che la serie inizierà le riprese a fine maggio.

Quello che sappiamo finora su We Are Who We Are è la sua ambientazione, una base militare in Italia, e che vedrà protagonisti due quattordicenni di nome Fraser Wilson e Caitlin Harper.

Fraser è un adolescente distaccato che viene da New York City. La serie inizia con il suo primo impatto con la vita in una base militare italiana (con sua madre, un colonnello appena nominato, e sua moglie) mentre sperimenta anche i suoi sentimenti confusi sulla sua identità. Fraser poi conoscerà un gruppo di altri bambini figli di militari della base e alcuni adolescenti italiani locali. Alla fine si avvicinerà a Caitlin, e i due intraprendono un periodo di scoperta di sé durante l’estate. I loro amici pensano che lui e Caitlin siano una coppia, ma a Fraser manca in realtà il suo amico Mark mentre sta anche sviluppando un’innocente rapporto romantico con un soldato di nome Jason.

Il personaggio di Caitlin è difficile da descrivere: bella, a volte disarmante, poetica. Ha vissuto nella base con il padre militare, Richard Harper, e sua madre, Jenny, negli ultimi quattro anni. La ragazza caccia, sa usare un fucile semiautomatico ed è una kickboxer piuttosto formidabile. Lei e Fraser passano l’estate a capire se stessi attraverso un’amicizia intima e complicata.

HBO in ogni caso deve ancora confermare ufficialmente questo progetto.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui