I Looney Tunes sono pronti a tornare a giocare a Basket con un’altra stella NBA e potrebbero farlo anche su console.

Anche il primo Space Jam è stato adattato, nel ’96, come videogioco  ma, ovviamente, il progredire della tecnologia e della grafica permetterebbero di questi tempi di realizzare un titolo fondamentale: il nuovo capitolo del franchise, con protagonista LeBron James, potrebbe a sua volta trasformarsi in un videogioco, o almeno questa è la speranza, esternata su Twitter, del CPO di Iron Galaxy Dave Lang.

“Se non riusciamo ad adattare questo come videogioco, siamo veramente fuori di testa”.

L’entusiasmo di c verso il franchise è dovuto, probabilmente, al fatto che il videogioco di Space Jam sia stato uno dei primi titoli ai quali ha lavorato da professionista. Che lui, insieme al resto del team di Iron Galaxy, possano davvero lavorare a un videogioco con LeBron James e i Looney Tunes?

Nel frattempo, come annnciato da SpringHill Entertainment, Warner Bros. avrebbe fissato la data d’uscita del film per il 16 luglio 2021, a dispetto di quanto sembrava essere trapelato in precedenza da un abbozzo di poster di film pubblicato su Twitter sempre da  SpringHill Entertainment ( con un’interessante sequenza di numeri che, messi vicini, suggerivano la data 1/23/2021, ovvero 23 gennaio 2021). Nel tweet presente anche la prima immagine di LeBron col completo della Tune Squad:

 

Il regista del film sarà  Terence Nance, con  produttore Ryan Coogler. Il primo capitolo della saga, come i fan ben ricordano, ha visto protagonista Michael Jordan, riavvicinatosi al Basket per salvare Bugs Bunny & Co., dopo il primo ritiro (durato 18 mesi) che ha visto il campione passare ai campi di Baseball. Con un totale di 230.4 milioni di dollari, è diventato il film di Basket col maggiore incasso di sempre.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui