Il 19 Aprile Planet Manga inizierà a pubblicare Puella Magi Madoka Magica, primo di tre adattamenti a fumetti dell’anime omonimo in onda su Rai4 e disponibile per l’home video da Dynit.

Attraverso il proprio blog l’editor Elena Zanzi introduce così l’opera ai lettori:

Immaginate che un giorno venga da voi qualcuno che non avete mai visto prima e vi dica che esaudirà un vostro desiderio. Qualsiasi tipo di desiderio, gli unici limiti sono quelli stabiliti dalla vostra fantasia. Però, attenzione: potete esprimere solamente una richiesta, una e basta, quindi dovete pensarci bene. Voi cosa chiedereste?
Questo è ciò che accade in Puella Magi Madoka Magica, manga di Magica Quartet e Hanokage adattamento dell’omonima versione animata, in cui la protagonista assieme a un’amica si vede rivolgere questa proposta da un piccolo animaletto che sembra uscito da una favola o da una storia di genere majokko… vale a dire quelle serie incentrate sul tema della “maghetta”: una ragazza che per uno scherzo del destino riceve in dono dei poteri e da quel momento per lei è l’inizio di una fantastica avventura. Nel caso di Madoka Magica, in cambio della possibilità di vedere realizzato il proprio desiderio si paga un prezzo: si accetta di diventare Puella Magi, cioè delle ragazze magiche che combattono contro le streghe. Tuttavia stavolta, piuttosto che intraprendere una magnifica avventura, abbracciare la magia significa percorrere una strada dai risvolti oscuri. Perché essere Puella Magi non è per niente ciò che sembra…
Il forte contrasto che c’è tra lo stile di disegno grazioso, in perfetto stile majokko, e le svolte narrative sorprendenti che avvengono man mano nella narrazione rende ancora più efficace l’impatto di questa storia particolare, a tratti inquietante.
Del resto, se una delle forme classiche di piacere è l’iterazione, andare ciò ripetutamente alla ricerca di quel genere di “trame” che ci piacciono, un altro tipo di piacere deriva da quei fumetti che ci conducono verso binari inattesi, deviando all’improvviso da quegli schemi a cui siamo abituati per condurci in mondi sconosciuti, da esplorare e assaporare. Quindi, se apprezzate il genere majokko, questa opera vi riserverà un bel po’ di sorprese. O, semplicemente è la storia giusta per chi ha voglia di “qualcosa di diverso”. Il primo numero è in uscita ad aprile in due edizioni, regular e deluxe.

Alla prossima domenica!

A questo indirizzo è disponibile un’anteprima del volume giapponese.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui