Amazon consegne anche tramite trasporto pubblico

0
Anche se per ora il brevetto è stato concesso solo negli USA

Amazon grazie a questo potrà utilizzare la rete pubblica di trasporti per una consegna dei pacchi rapida ed efficiente. La scorsa settimana, il gigante online ha ricevuto un brevetto per il suo ultimo progetto di evasione degli ordini, in quanto la società cerca di supportare il sistema di trasporto pubblico degli Stati Uniti e allo stesso tempo sviluppare ulteriormente le sue spedizioni. Grazie a questa nuova modalità, i clienti potranno incrociare gli autobus pubblici a una fermata vicino a casa o al lavoro e ritirare il loro ordine Amazon grazie a un punto ritiro mobile che sarà collegato al veicolo.

Entrando un po’ più in dettaglio, il brevetto prevede che l’utente inserirà il proprio indirizzo o l’area in cui vorrebbe ritirare il proprio pacco e il sistema automatizzato presenterà un elenco di fermate di autobus vicino all’indirizzo o all’area scelta.

“Una volta che l’utente seleziona una fermata dell’autobus, il sistema può presentare un elenco di finestre temporali durante le quali è previsto che diversi autobus siano alla fermata prescelta”, dice il brevetto.

Questa necessità è data dal fatto che i punti ritiro che sono attualmente disponibili in varie località in tutto il Paese non sono accessibili per milioni di clienti (o questi non hanno tempo per andare al punto ritiro) che acquistano regolarmente beni su Amazon.com.

La società afferma che la consegna tramite trasporto pubblico si allinea anche con il suo investimento nel sistema di trasporto pubblico di Seattle, dato che Bezos crede che il trasporto pubblico sia essenziale, specialmente nelle aree in cui Amazon ha una vasta base di operazioni.

 

COMMENTA IL POST