Suicide Squad 2: James Gunn in trattative per la regia

0
E’ stata una giornata impegnativa per i film DC alla Warner Bros. Picture.

Viene ufficialmente annunciato The Suicide Squad, precedentemente noto come Suicide Squad 2 ed sarà, come facilmente intuibile, il seguito di Suicide Squad del 2016.

James Gunn (Guardiani della Galassia) sta scrivendo la sceneggiatura del film, che potrebbe non essere un sequel convenzionale. È uno dei primi progetti di Gunn da quando è stato licenziato da Disney per tweet offensivi. Più tardi questa sera è stato anche rivelato da THR che Gunn dirigerà The Suicide Squad, il che costituisce la sua prima volta dietro la telecamera dal secondo capitolo dei Guardiani.

Non è chiaro se Margot Robbie tornerà per The Suicide Squad, dal momento che è uno dei personaggi principali del film Birds of Prey. Ma il suo ritorno non è fuori questione. Nel tentativo di assemblare rapidamente un universo pieno di personaggi, WB aveva ingaggiato David Ayer per dirigere Suicide Squad e introdurre alcuni personaggi principali della DC, molti dei quali avevano già delle connessioni con gli eroi esistenti. Mentre il film è stato senza dubbio un successo finanziario, Suicide Squad non è stato accolto bene dalla critica. La reazione spinse lo studio a muoversi in una nuova direzione, portando ad assumere Gavin O’Connor per scrivere e dirigere Suicide Squad 2. Tuttavia, alla fine lasciò il progetto, e quando Disney licenziò James Gunn da Guardiani della Galassia Vol. 3 non passò molto tempo prima che WB guardasse a lui.

Viene riportato da THR che James Gunn è effettivamente in trattativa per dirigere il sequel di Suicide Squad, che è stato ufficialmente intitolato The Suicide Squad. Ciò a causa anche del fatto che Gunn stava scrivendo la sceneggiatura, che, a quanto si dice, presenta un cast di personaggi in gran parte nuovo di zecca. Il primo film è stato interpretato da Margot Robbie, Will Smith, Jai Courtney, Joel Kinnaman, Viola Davis e altri, ma solo Robbie e Davis potrebbero tornare secondo Daniel Ritchtman di SuperBroMovies. La sua sceneggiatura sarebbe “molto radicata nell’atmosfera di Gunn”.
Anche se l’impegno di Gunn per dirigere The Suicide Squad poteva essere in qualche modo previsto, è comunque una buona notizia per il progetto e per i fan di Gunn. Molti hanno difeso la sua persona e il diritto di tornare a dirigere dopo le polemiche che circondavano i suoi vecchi tweet.

Gunn del resto non dovrebbe avere problemi a trovare persone per recitare nei vari nuovi ruoli di The Suicide Squad. Dave Bautista aveva mostrato interesse per il progetto e i fan lo hanno immaginato già nel ruolo di diversi personaggi DC.

The Suicide Squad è atteso nelle sale il 6 agosto 2021.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui