Angoulême 2019: trionfa La Mia Cosa Preferita Sono I Mostri di Emil Ferris

0
Il fumetto ha vinto il Fauve d’Or di quest’anno, ecco tutti i fumetti premiati.

La Mia Cosa Preferita Sono I Mostri (Moi, ce que j’aime c’est les monstres) di Emil Ferris è l’opera che quest’anno ha vinto il premio più importante del Festival di Angoulême 2019.

In Italia l’opera è pubblicata da BAO Publishing che così la descrive:

Karen Reyes ha dieci anni, vive a Uptown Chicago, con la madre ed il fratello Deeze. Ama l’arte, i giornalini horror e i vecchi film di mostri.

Un giorno torna a casa da scuola e apprende che la vicina è morta. Suicidio, dicono, ma Karen non ci crede. Siamo nel 1968, nel pieno della contestazione, e questa storia la leggiamo dal diario scribacchiato, scarabocchiato e illustrato da Karen. I misteri sono fuori e dentro casa, perché più Karen cerca di capire cosa è successo alla sua vicina, Anka, una sopravvissuta dell’Olocausto nazista, più comprende che c’è un terribile segreto che tormenta suo fratello Deeze. Emil Ferris debutta con questo straordinario primo capitolo di due di un romanzo grafico-fiume che le è valso un successo internazionale e il plauso di luminari come Art Spiegelman, Chris Ware e Alison Bechdel.

Ecco tutti gli altri fumetti premiati:

Premio speciale della giuria
Les Rigoles, di Brecht Evens (Actes Sud)

Premio alla migliore serie
Halfdan Pisket, di Dansker (Presque lune éditions)

Premio Fauve Polar/SNCF
Villevermine Tome 1, di Julien Lambert (Sarbacane)

Premio rivelazione
Ted drôle de Coco, di Émilie Gleason (Atrabile)

Premio “Jeunesse”
Le Prince et la Couturière, di Jen Wang (Akileos)

Premio al patrimonio
Les Travaux d’Hercule, di Gustave Doré (Éditions 2024)

Premio al migliore fumetto alternativo
Experimentation, del collettivo Samandal

Ricordiamo inoltre che il Grand Prix è stato assegnato a Rumiko Takahashi mentre due Fauves d’honneur sono andati a Bernardette Despés e a Frank Miller.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui