Suits chiude con la nona stagione, torna Meghan Markle?

0
10 episodi andranno a comporre l’ultimo ciclo che andrà in onda verosimilmente il prossimo anno.

USA Network ha annunciato che il suo telefilm più longevo nonché ultimo baluardo dell’era dei procedurali sul canale, il legal drama Suits, è stato rinnovato per una nona e ultima stagione. 10 episodi che andranno a concludere le avventure legali di Harvey e soci, nel giorno del debutto dell’ottava sul canale cable e proprio in tempo per presentare lo spin-off Pearson, dedicato al personaggio di Jessica interpretato da Gina Torres che si sposta da New York a Chicago per entrare nel torbido mondo della politica.

L’ottava stagione è una sorta di reboot dato il doppio addio dei veterani Patrick J. Adams e Meghan Markle nel ciclo precedente, a “causa” delle nozze nella vita reale dell’attrice col principe Harry. Al loro posto è arrivata Katherine Heigl (Grey’s Anatomy) nei panni dell’avvocatessa Samantha Wheeler, mentre Amanda Schull (la recentemente promossa a socia Katrina Bennett) è diventata un personaggio regolare.

Come ha riportato TVLine, i suddetti regolari torneranno per i 10 episodi finali, ma la vera domanda sulla bocca di tutti ora è: riusciranno a far tornare Patrick J. Adams e Meghan Markle per un cameo? Le regole della corte reale inglese dicono che non può ricevere compensi per lavori svolti, quindi si tratterebbe di partecipare gratis oppure devolvere in beneficienza. Una soluzione però pare possibile.

Il creatore di Suits Aaron Korsh ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Anche se so che non è vero, sembra ieri che USA Network ha deciso di scommettere sul primo script di un’ora di uno sceneggiatore ancora in erba. Di questi tempi è una cosa comune, ma 47 anni fa quando ho scritto il Untitled Korsh Project, nessuno l’avrebbe fatto. Nessuno eccetto le persone a USA e [Universal Cable Productions]. Prima di tutto vorrei ringraziare Alex Sepiol e Dennis Kim, senza i quali Suits non sarebbe stato possibile. Non potrò mai ringraziare abbastanza Bill McGoldrick, Jeff Wachtel, Bonnie Hammer, Chris McCumber, Ted Chervin, Dave Bartis, Gene Klein, Doug Liman, Dawn Olmstead e tutti al network e allo studio per la loro dedizione e il loro supporto nel corso degli anni. E gli eccezionali sceneggiatori, il cast e la crew – grazie per la vostra passione e devozione, senza le quali Suits sarebbe stato il nulla. E ultimo ma non meno importante, grazie ai fan che sono rimasti con la famiglia di Suits attraverso tutto ciò che è successo, tutti i flashback e le storie — grazie per aver sempre detto come la pensavate. Senza di voi, potrei iniziare a pensare di appendere al chiodo il lavoro di sceneggiatore. E una volta che ciò succede, nessuno vince. Non vedo l’ora di farvi imbestialire ma anche deliziarvi con gli episodi finali. Infine, grazie a mia moglie Kate e ai miei figli Cooper e Lucy. Grazie per aver sopportato le notti insonni e il mio essere spesso fuori casa, per permettermi di realizzare il mio sogno. Vi voglio bene. Con amore, Aaron”

Fonte

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui