Gen di Hiroshima nei programmi scolastici sulla pace

Pubblicato il 22 Marzo 2012 alle 08:30

Hadashi no Gen, il manga di Keiji Nakazawa meglio noto in Italia come Gen di Hiroshima, è stato scelto dal comitato dell’educazione della città di Hiroshima per essere usato nei libri di testo degli alunni di terza elementare. Scopo del comitato è quello di trasmettere i sentimenti e i pensieri delle vittime del bombardamento atomico del 1945 a una nuova generazione; per questo motivo il manga verrà usato inizialmente in una sola scuola elementare nell’anno scolastico 2012, per poi essere ampliato alle altre scuole nel corso dell’anno successivo.
L’insegnamento è parte di un più ampio “Programma di Educazione alla Pace” che il comitato di Hiroshima allargherà alle scuole elementari, medie e superiori della città nel 2013.

Hadashi no Gen, scritto e disegnato tra il 1973 e il 1985, raccoglie l’esperienza di vita sotto i bombardamenti e la lotta per la sopravvivenza nel Dopo Guerra vissuta dal suo autore, che nel 1945 all’età di 6 anni perse i membri della sua famiglia eccetto sua madre. 
Il manga, trasposto in due film animati da Madhouse nei primi anni Ottanta e in uno speciale televisivo dal vivo, ha venduto oltre dieci milioni di copie ed è stato parzialmente pubblicato anche in italiano da Panini (4 volumi su 10); d/visual aveva annunciato la riedizione dell’opera ma non ha ancora pubblicato nulla.

Articoli Correlati

Fullmetal Alchemist: Brotherhood – The Promised Day è il primo gioco da tavolo basato sulla seconda trasposizione anime...

20/10/2021 •

16:38

Le novità Anime Factory di Dicembre 2021 vedono la pubblicazione del film Earwig e la strega di Studio Ghibli, di cui qui potete...

20/10/2021 •

13:18

Lautaro e Perisic stanno facendo impazzire i social per un’azione di gioco che ha richiamato il celeberrimo Capitan Tsubasa...

20/10/2021 •

11:43