Classifica Comics USA dicembre 2018: Marvel in testa ma DC domina la Top 10

0
Tutti i dati di vendita del mercato americano per il mese di dicembre 2018.

Dopo avervi riportato la classifica relativa ai dati di vendita dell’anno appena conclusosi con i fumetti più venduti – la trovate QUI – dobbiamo fare un piccolo passo indietro ed esaminare quelli che sono stati i dati di vendita dell’ultimo mese del 2018.

Il mercato americano entrava nell’ultimo mese dell’anno zavorrato da un flessione che si perpetrata sia ad ottobre che a novembre – rispettivamente QUI e QUI tutti i dati di vendita – e sfortunatamente anche dicembre non fa eccezione.

Dicembre 2018 fa registrare un clamoroso crollo: – 5.98% per fumetti venduti rispetto allo scorso anno, -3.72% per fumetti venduti rispetto a dicembre 2017 e -4.55% sempre per fumetti venduti rispetto a novembre 2018: numeri allarmanti ma che nascondono una riflessione più complessa.

Il crollo è infatti tutto sul versante volumi con un -35.98% rispetto a dicembre 2017 dove invece troviamo solo un piccolo -0.42% per gli spillati. E’ allarmante perché questo crollo è avvenuto durante il periodo degli acquisti per le feste natalizie e si potrebbe tradurre in maniera semplicistica con l’assenza di titoli da comprare/avere assolutamente anche per i lettori casual o neofiti, resistono invece i lettori abituali con i loro spillati.

Se osserviamo la colonna dei dollari guadagnati notiamo sì il segno negativo – ma anche quello positivissimo +9.29% rispetto a dicembre 2017 – che conferma la tendenza a distribuire meno fumetti ad un costo medio più alto: la DC ha distribuito infatti solo 52 titoli – il dato più basso dal febbraio 1991! – mentre la Marvel 90 dato che ci conferma come sia anche questo mese regina del mercato.

Prima di addentrarci nelle percentuali ancora un riflessione interessantissima: dicembre è specchio di un mercato che sta mutando e non certo per merito delle case editrici. I negozi hanno ordinato meno prodotti rispetto a dicembre 2017, esaminando questa percentuale gli ordini sono concentrati su un gruppo ristretto di titoli, quelli più “sicuri” in termini di vendite. Nulla di illogico dal punto di vista commerciale se non fosse che questa tendenza è corroborata dalla progressiva diminuzione delle copie ordinate/vendute per ogni titolo che viene rilanciato nel corso dello stesso anno solare. La pratica con cui negli ultimi anni hanno tirato grosse boccate d’aria soprattutto le due major sembra aver esaurito la sua spinta.

Come detto poco sopra la Marvel è regina del mercato con delle percentuali sempre schiaccianti ma che hanno perso circa due punti percentuali rispetto al mese scorso assestandosi rispettivamente al 38.93% per dollari guadagnati e 44.09% per fumetti venduti. Molto buono il balzo della DC – circa 5 punti percentuale – assestandosi rispettivamente al 31.32% e 30.75% varcando così la soglia psicologica del 30%; leggero rialzo anche per la Image – 8.68% e 9.06% – mentre si affaccia prepotente intorno al 5% IDW Publishing staccando Boom! Studios e Dark Horse.

La riflessione sul numero di fumetti distribuiti e le conseguenti percentuali sono propedeutiche all’esame delle due Top 10.

Top 10 comicbooks: le impressionanti percentuali Marvel si sfaldano sotto i colpi della DC che piazza 7 titoli nelle prime 10 posizioni, monopolizzando addirittura le prime 5. L’albo più venduto è The Batman Who Laughs #1 che vende circa 220.000 copie. La Marvel è relegata alle posizioni 6, 7 e 8 con Amazing Spider-man e Fantastic Four. Osservando i titoli della DC è facile riscontrare la bat-dipendenza della casa editrice ma è anche impossibile non notare l’ottimo esordio di Shazam #1 in decima posizione e Doomsday Clock #8 in terza, titolo che pur devastato dai ritardi vende molto bene.

Top 10 graphic novels & tradepaperbacks: molto più equilibrata ed eterogenea è la classifica dei volumi. Le due major prendono tre posizioni a testa lasciando però la prima posizione alla Image con Paper Girls Tp 5 – il penultimo della serie – che vende circa 8900 copie. Da notare come dopo parecchi mesi si riaffacci nella Top 10 anche un manga ovvero My Hero Academia Vol. 16.

GIRATE PAGINA PER LE STIME DI COPIE VENDUTE DEI PRIMI 100 FUMETTI E VOLUMI.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui