Naruto: lottatore MMA combatte… con la tecnica del richiamo!

0
La magia dell’evocazione fa scuola nelle arti marziali miste targate UFC.

Un lottatore di arti marziali miste militante in UFC, Israel Adesanya, si è costruito un nome e si è fatto le ossa nel circuito di lotta grazie ai suoi match e alle sue vittorie con un’atletica di qualità, ma recentemente lo stiamo conoscendo anche per la sua forte inclinazione al mondo manga e anime… in particolare a Naruto.

Proprio così. Attraverso il proprio profilo ufficiale Twitter il fighter ha pubblicato uno spezzone che lo ritrae in un match svolto recentemente e, prima di avviare l’incontro, ha eseguito i classici gesti caratteristici che Masashi Kishimoto ha affidato alle Tecniche del Richiamo (Kuchiyose no Jutsu).

Naruto e compagni hanno raggiunto un grande livello nel loro ruolo di guerrieri ninja anche grazie alla padronanza di tali tecniche magiche che consentono, previa stipulazione di un contratto, di poter fare affidamento in battaglia a mostri e animali che provengono da mondi alternativi e che più si avvicinano alle personalità degli utilizzatori (Naruto = Rospi, Sasuke = Falchi, Serpenti, etc.).

Tornando al lottatore Israel Adesanya, prima del match ha davvero eseguito il gesto di estrazione del sangue dal pollice (manovra necessaria per avviare l’evocazione), la gestualità dei segni ninja e, infine, la classica imposizione di una mano per terra per dare avvio all’evocazione stessa.

Ecco a voi il video di seguito che testimonia quanto descritto con tanto di editing per enfatizzare le evocazioni in stile Naruto:

Secondo il fighter, la sua evocazione sarebbe una bestia mitologica mai apparsa in Naruto, ovvero il drago Kundakinte.

Naruto è stata una serie manga e anime scritta e disegnata da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 su Weekly Shonen Jump. La serie conta 700 capitoli e 72 volumi totali, due serie animate, adattamenti cinematografici, videoludici, live action, stage play e tanto altro ancora. Il capolavoro manga ha collezionato milioni di vendite in tutto il mondo, tanto da permettere l’avvio di una serie sequel, Boruto: Naruto Next Generations.

Boruto vanta, tra l’altro, una serie manga e anime regolarmente serializzata. Il manga, tuttavia, non è scritto da Masashi Kishimoto. L’autore si occupa di supervisionarlo, poichè la sceneggiatura è a cura di Ukyo Kodachi e i disegni di Mikio Ikemoto.

Naruto è stato interamente pubblicato in Italia da Planet Manga. Boruto: Naruto Next Generations, invece, conta 5 volumi (di 6) disponibili per l’acquisto.

Masashi Kishimoto, nella primavera del 2019, tornerà con un nuovo manga settimanale su Shonen Jump e prenderà il titolo di Samurai 8. L’opera sarà disegnata da Okubo Akira e narrerà una che unisce tematiche fantascientifiche e credenze, miti e tradizioni giapponesi.

Fonte: CB

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui