Destiny passa a Bungie dopo la separazione da Activision

0
Qualche ora fa Bungie ha rilasciato un comunicato ufficiale nel quale ha annunciato l’intenzione di interrompere i suoi rapporti con Activision. Questa notizia è stata accolta dai fan della serie Destiny con sentimenti contrastanti, ma per la maggior parte con un segno positivo.

Il rapporto tra Bungie e Activision si protraeva da ben otto anni, e il vero successo c’è stato con primo capitolo di Destiny pubblicato a settembre 2014, che è stato supportato a lungo con una serie di espansioni. Poi lo scorso anno è arrivato Destiny 2, uscito sia su PC, PlayStation 4 e Xbox One, con l’ultima espansione, intitolata i Rinnegati, che ha riscosso molto successo, sebbene non abbia soddisfatto gli obiettivi di vendita che Activision si era prefissata.

Si è arrivati dunque alla rottura, che era comunque già nell’aria da tempo, qualcuno lo vociferava già dai tempi antecedenti all’uscita del primo Destiny. Ora Activision trasferirà a Bungie i diritti di pubblicazione di Destiny, mentre la casa californiana si concentrerà sulle sue proprietà intellettuali.

Gli scenari futuri quindi sono solo ipotizzabili, ma lasciano aperte decisamente molte strade promettenti per i fan della serie.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui