Napoli Comicon 2019: Gipi è il Magister [VIDEO]

0
Inizia a prendere forma la XXI edizione della kermesse partenopea.

Con un simpatico video il Napoli Comicon ha annunciato quello che sarà il magister per la XXI edizione ovvero quella che si terrà dal 25 al 28 aprile prossimi.

Si tratta di Gipi quello che ad oggi forse è l’autore più importante del panorama fumettistico italiano nonché ormai artista poliedrico giunto anche al cinema e in TV.

Proprio con Gipi, la cui opera è da sempre orientata al racconto del presente, diretto o allegorico, il ruolo del Magister si rinnova negli obiettivi e nell’offerta, presentando non più una ma due mostre – una delle quali curata dal Magister stesso – ed un più ampio insieme di attività, caratterizzate da uno sguardo rivolto al futuro. Per la prima volta, all’interno del festival, nascerà un Programma Magister che presenterà: una mostra personale, una mostra collettiva intorno ad alcuni fumettisti selezionati dal Magister, una pubblicazione monografica sull’autore, una conversazione inedita con un artista italiano… ed altre sorprese in arrivo!

Individuando in Gipi un maestro dei nostri tempi, COMICON vuole rafforzare il ruolo del Magister come riconoscimento, secondo le parole del Direttore artistico Matteo Stefanelli, “a un autore che sta esercitando, con il proprio lavoro recente, un’influenza profonda e positiva sulla libertà espressiva nel fumetto e, in particolare, sulle nuove generazioni di artisti e di lettori”.

Gipi, approdato in edicola con una collana a lui dedicata che ne ha proposto le opere in formato economico e al cinema con il suo film “Il Ragazzo Più Felice del Mondo”, succede così al grande Lorenzo Mattotti, magister dell’edizione 2018, e si unisce ad una lista che comprende Silver, Milo Manara e Roberto Recchioni.

Resta ora da vedere quale sarà il tema scelto per l’edizione 2019 del Comicon e quali saranno le mostre dedicate al Magister e non solo.

Cosa ne pensate della scelta di Gipi in qualità di Magister?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui