Star Wars: Disney+ non influenzerà lo sviluppo dei film

0
Il CEO di Disney, Bob Iger, ha detto che lo studio non pubblicherà  alcun film di Star Wars come esclusiva del servizio di streaming Disney+.

Sebbene nulla sia stato ufficialmente confermato, Lucasfilm sta sviluppando una nuova serie di film per l’era post-episodio IX. Questi progetti includono la trilogia di Rian Johnson e una serie con gli showrunner de Il Trono di Spade, David Benioff e D.B. Weiss. Entrambi sono destinati ad essere separati dalla classica saga degli Skywalker e a creare nuovi percorsi con nuovi personaggi.

Lucasfilm sfrutterà  inoltre la nuova piattaforma Disney Plus con show televisivi di Star Wars come The Mandalorian e il prequel di Rogue One con Cassian Andor. Ma alcuni fan non possono fare a meno di chiedersi se il servizio di streaming potrebbe anche essere la destinazione di alcuni film ambientati in una galassia molto, molto lontana. Ma a quanto pare, questo non è nei piani e i film di Star Wars continueranno a uscire al cinema.

In un’intervista, Iger ha parlato della possibilità  che i film di Star Wars debuttino su Disney Plus, dicendo che i budget per questi lavori essenzialmente proibiscono loro di essere destinati al servizio di streaming: “Quasi ogni film prodotto dallo studio è un film da 100 milioni di dollari, e non stiamo cercando di fare film a quel livello per questo servizio. Stiamo cercando di investire in modo significativo in serie televisive, e stiamo cercando di realizzare film con un budget più alto, ma niente del genere. Non faremo un film di Star Wars per questa piattaforma”. Ovviamente i film arriveranno successivamente su Disney+, ma non subito. Questo sicuramente sarà una delusione per chi spera che Disney Plus possa essere uno sbocco per il film spin-off su Obi-Wan Kenobi, di cui si è a lungo discusso, ma la posizione di Iger ha molto senso.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui