Astorina, uscite Diabolik gennaio 2019

0
Ecco gli appuntamenti in edicola con il Re del Terrore in questo primo mese dell’anno.

Gennaio 2019 si apre con l’arrivo in edicola del Diabolik Inedito numero 1 dell’anno LVIII, “Il tesoro perduto”. Nel mezzo della foresta equatoriale Veronica Stark ha rintracciato il leggendario tesoro perduto ed è pronta a venderlo a un gruppo di ricchi collezionisti. Ovviamente Diabolik è interessato. Forse troppo. L’albo ha soggetto di Gomboli e Pasini, sceneggiatura dello stesso Pasini e di Finocchiaro, disegni di Facciolo con elaborazione digitale a firma di Bomparola e copertina a cura di Buffagni. Atteso fin dal primo giorno dell’anno, l’albo conta 120 pagine.

Il secondo appuntamento del mese di gennaio con le uscite diabolike è fissato per giovedì 10 con Diabolik Ristampa 691, “La sposa in bianco”, con soggetto a firma di Concina e Gomboli, sceneggiatura di Martinelli, disegni di Facciolo e copertina dello stesso Facciolo e di Zaniboni. Nelle 120 pagine dell’avventura, uscita per la prima volta nell’anno XLIII di pubblicazioni, si racconta di come Diabolik pianifica sempre con estrema attenzione i suoi colpi e non ama gli imprevisti. Così, quando una banda di comuni criminali lo costringe a cambiare programma, si infuria… e la furia del Re del Terrore non può che essere micidiale.

Il 20 gennaio sarà infine la volta di Diabolik Swiisss 296, “La vittima predestinata”. L’inestimabile collezione di pietre preziose del ricco armatore Leonides rappresenta un bottino invitante, per Diabolik e Eva. Devono solo riuscire ad imbarcarsi sul suo panfilo… e sfuggire a un astuto assassino. L’albo, uscito per la prima volta nell’anno XIV di pubblicazioni, ha testi delle sorelle Giussani e disegni a firma di Zaniboni e Fiumali.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST