Assassin’s Creed: il prossimo gioco ambientato in Italia?

3
Emergono prime interessanti anticipazioni, non ancora propriamente confermate, sul nuovo titolo della serie creata da Ubisoft con tanto di finestra di lancio.

Secondo quanto riportato in un recente rumor da Reddit, pare che il prossimo episodio videoludico di Assassin’s Creed, presumibilmente in uscita nel 2020, potrebbe essere ambientato nuovamente nel Bel Paese, non a Firenze, ma nell’Antica Roma.

In particolare, in base alle ultime voci, il nuovo titolo massimo dovrebbe intitolarsi Assassin’s Creed Adder e andrebbe a confluire nel nuovo circuito della serie che ha avuto inizio con Assassin’s Creed Origins (Antico Egitto) e Assassin’s Creed Odyssey (Antica Grecia).

In particolare, tuttavia, il nuovo titolo si piazzerebbe subito dopo gli eventi di Assassin’s Creed Origins e seguirebbe le vicende dell’assassina Amunet (Aya), la moglie di Bayek, impegnata nei suoi 14 anni di lavoro nella costruzione della Gilda degli Assassini nell’Antica Roma.

Apprendiamo anche altri dettagli relativi sul gioco. Pare che il sistema della Fratellanza degli Assassini tornerà come quello di un tempo con qualche ritocco, incluso il sistema di classifica nel quale i componenti possono avanzare e migliorare le loro abilità. Il gioco, inoltre, dovrebbe ripresentare Bayek come personaggio di supporto, ma sarà giocabile anche in talune missioni.

In merito allo studio di sviluppo, il gioco sarebbe in lavorazione presso Ubisoft Montreal e Ubisoft Quebec con il ritorno alla sceneggiatura di Melissa MacCoubrey.

Leak for 2020 AC Game! from assassinscreed

Di seguito ecco una prima immagine su quello che dovrebbe essere il prossimo titolo:

Ricordiamo che al momento si tratta solo di rumor, pertanto prendete tutto con la dovuta cautela. Tuttavia sarebbe bello sperimentare ed ospitare un nuovo Assassin’s Creed nel nostro paese poichè dopo il capitolo sull’Antico Egitto e sull’Antica Grecia, storicamente parlando, sull’Antica Roma sarebbe quasi d’obbligo.

Assassins’ Creed ha ospitato due capitoli ambientati in Italia e con protagonista Ezio Auditore: Assassin’s Creed II (2009) e Assassin’s Creed Brotherhood (2010). L’Auditore appare anche in Assassin’s Creed Revelations (2011), ma il titolo è ambientato a Costantinopoli.

L’ultimo titolo della serie è uscito ad ottobre 2018 con Assassin’s Creed Odyssey.

Fonte: Reddit

telegra_promo_mangaforever_2

3 Commenti

    • Si é molto bello. Peró son comunque contento che si ricolleghino all’arco narrativo di Bayek, un buon personaggio, ben caratterizzato. Inoltre, troppe persone hanno ignorato e criticato Odyssey per la mancanza di una vera e propria storyline sugli assassini, cosa che a me non era dispiaciuta affatto. Con questo nuovo gioco magari accontentano anche i fanboy.

      • Odyssey mi prende sia a livello di storia (ben costruita e con moltissime ramificazioni) che di gameplay. È uno dei pochissimi giochi di questo genere in cui gli scontri sono vari e crescono con il pg, senza obbligare a stealth continuo. Anche le diverse abilità permettono tantissime modalità diverse.

        Poi, adoro l’ambientazione 😍

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui