Le serie tv che chiuderanno nel 2019

0
Si comincia oggi 1° gennaio con Una serie di sfortunati eventi.

Il 2019 è appena iniziato eppure sarà un anno che ci farà dire addio a ben 23 serie tv!

Prima delle possibili (probabili) cancellazioni di maggio, il fatto che già siamo a conoscenza di queste (più o meno) imminenti chiusure vuol dire anche che c’è stato e ci sarà il tempo di costruire un’ultima stagione degna di questo nome. Incrociamo le dita e vediamole in ordine di data (se conosciuta) per il cosiddetto “inizio della fine”. Let’s end… cioè let’s start.

Una serie di sfortunati eventi (stagione 3, 1° gennaio, Netflix)
La storia degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire e del loro malvagio tutore il conte Olaf interpretato da Neil Patrick Harris giungerà al termine con l’avvento del nuovo anno, insieme alla verità sulla morte dei loro genitori.

Gotham (stagione 5, 3 gennaio, FOX, in Italia su Premium Action)
Il prequel televisivo dedicato alla nascita del Cavaliere Oscuro, o meglio della sua città e dei suoi villain, giungerà al termine con non solo il giovane Bruce che indosserà per la prima volta i panni di Batman, ma anche con l’arrivo di altre facce familiari come Bane interpretato da Shane West.

The Big Bang Theory (stagione 12, 3 gennaio, CBS, in Italia su Premium Joi/Infinity)
I nerd più famosi della tv stanno per salutarci e inizieranno a farlo negli Usa dal 3 gennaio con la midseason premiere della stagione 12, per poi arrivare da noi su Infinity e Premium Joi. A maggio il gran finale di serie.

You’re the Worst (stagione 5, 9 gennaio, FXX, inedita in Italia)
La comedy politicamente scorretta e allo stesso tempo estremamente onesta su un rapporto di coppia, e purtroppo ancora inedita in Italia, inizierà il suo canto del cigno con una stagione che si preannuncia la peggiore (nel senso migliore del termine).

Crazy Ex-Girlfriend (stagione 4, 11 gennaio, The CW, in Italia su Netflix)
Quella pazza di Rebecca Bloom ci saluterà (ovviamente cantando) con la seconda parte della quarta ed ultima stagione negli Usa, che poi arriverà tutta insieme da noi su Netflix.

Broad City (stagione 4, 24 gennaio, Comedy Central, inedita in Italia)
Prodotta da Amy Poehler (Parks and Recreation), creata e interpretata da Ilana Glazer e Abbi Jacobson, la comedy adattamento dell’omonima web serie sulla bocca di tutti chiuderà i battenti ma da noi ancora nessuno l’ha acquistata.

Unbreakable Kimmy Schmidt (stagione 4 parte 2, 25 gennaio, Netflix)
Gennaio sarà il mese di un altro addio sul servizio streaming per antonomasia, oltre agli orfani Baudelaire, ovvero quello dell’ingenua Kimmy Schmidt e della sua folle combriccola, con i 7 episodi conclusivi della comedy creata da Robert Carlock e Tina Fey.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui