Ha ufficialmente inizio la nuova storia dei nostri eroi dopo il ritorno di Broly.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

La serie manga di Dragon Ball Super, scritta da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro, ha finalmente dato vita ad un arco narrativo inedito che si piazza temporalmente dopo gli eventi del film animato di Dragon Ball Super: Broly.

Ogni arco narrativo in Dragon Ball che si rispetti ha bisogno di un villain e nel recente capitolo pubblicato su V-Jump, il numero 43, ha dato finalmente descrizione e grafica alla nuova minaccia galattica per i nostri eroi, ovvero Moro il mangiatore di pianeti.

L’ultimo capitolo della serie ha finalmente introdotto il villain appena citato ed è conosciuto come un criminale che ha l’abilità magica di assorbire e mangiare la forza vitale di interi pianeti e usarla per far accrescere la propria.

L’arco narrativo inedito prende il titolo de “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica” e ha inizio con un flashback il quale spiega perchè la Pattuglia Galattica (ricordiamo la fazione avrà un ruolo fondamentale in questo arco e si sono fatti rivedere dopo molto tempo nel capitolo 42 per recuperare Majin Bu), ha prelevato il grasso Bu dal pianeta Terra.

Milioni di anni fa il Grande Kaioshin (colui che sarà in seguito assorbito da Bu per divenire grasso) si è trovato a difendersi dall’assalto del mangiatore di pianeti, Moro.  Il villain attaccava il suo avversario con scariche di meteore e, infine per il colpo finale, aveva assorbito l’energia vitale del pianeta vicino per scagliarla come una sorta di Sfera Genkidama al Dio.

Al fine di evitare tale attacco mortale, il Daikaioh aveva trovato un modo per annullare la magia del suo nemico attraverso una tecnica speciale che genera una perdita consistente di energie. Pertanto, prima dell’attacco catastrofico, il Dio salva la situazione, annulla la magia del nemico e lo cattura nella prigione galattica.

Col passare degli anni la negligenza della Pattuglia Galattica ha fatto si che Moro scappasse via spinto dai suoi sempre più vivi istinti malefici. Ed è ora che, quindi, entrano in gioco Goku, Vegeta e Majin Bu. Ora che Moro è tornato, il potere del Kaioshin presente in Bu, se estratto, potrebbe di nuovo salvare l’Universo, ma c’è un grande problema legata alla forza del mangiatore di pianeti poichè accresce sempre di più.

Alla fine del capitolo la Pattuglia individua la posizione del nemico dello spazio e Goku (divenuto temporaneamente Pattugliatore Galattico assieme a Vegeta per adempiere alla missione) decide di usare il Teletrasporto per comprendere se può approcciarlo. Rilevandolo, con l’ultima pagina Toyotaro disegna uno spaventato Goku in contrapposizione alla rivelazione dell’identità del nemico con un sorriso sinistro e sadico.

Riproponiamo una sinossi dell’attuale arco narrativo:

Subito dopo il Torneo del Potere e gli eventi di Dragon Ball Super: Broly, Goku e Vegeta riprendono insieme gli allenamenti quando Bulma, previo messaggio di Mister Satan, rivela che un misterioso gruppo è apparso in casa sua con l’intento di rapire Bu. Goku e Vegeta si dirigono sul posto per investigare e difatti trovano un gruppo mentre sta portando con sè un Bu ancora dormiente all’interno di una navicella spaziale dall’aspetto familiare. Il leader del gruppo li riconosce e immediatamente riesce a mettere ko Goku e Vegeta con una pistola anestetizzante. Al loro risveglio, i Saiyan si ritrovano dentro il Quartier Generale della Pattuglia Galattica insieme a Jaco. Il rapitore di Goku e Vegeta si rivela essere Merus, pattugliatore galattico No. 1 della sezione d’elite della Pattuglia Galattica e responsabile di 104 distretti (Jaco ne è responsabile di 3). Merus spiega che un criminale malvagio è scappato dalla prigione galattica e al fine catturarlo di nuovo hanno dell’aiuto di una persona in particolare… il Sommo Kaioshin che risiede nel corpo di Bu“.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 43, con i primi 40 scritti raccolti in 8 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 5 volumi già disponibili per l’acquisto.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui