Nuovi contenuti su Aladdin dalla rivista Entertainment Weekly, con tanto di intervista a Naomi Scott.

La rivista Entertainment Weekly ha pubblicato una nuova immagine della principessa Jasmine dal live-action Disney di Aladdin, dove possiamo vedere il personaggio di Naomi Scott nella veste “regale”:

La stessa attrice ha poi parlato di Jasmine: “Jasmine è sempre stata una delle mie principesse Disney sin da quando ero piccola, insieme a Pocahontas, mi somiglia davver molto. Lei è veramente un personaggio molto amato, darle vita in un film è per me un’esperienza fantastica, uno dei tanti lati belli del mio lavoro. All’inizio della pellicola, lei vuole proteggere la sua gente, di essere giusta con loro, ma nonostante questo si arrabbia quando Aladdin rovina tutto. La storia è tutta una parabola ascendente meraviglioso, lei passa dal prendere tutto ciò che vuole ad essere una vera leader, l’aspetto che più mi è piaciuto di lei. Prendere qualcosa e crearci qualcosa di più profondo è stata la parte più bella da rappresentare per me, un onore, anche perché sono circondata da donne straordinarie dalle quali posso trarre ispirazione”.

In precedenza, sempre ad EW hanno avuto modo di parlare anche il regista Guy Ritchie (Sherkock Holmes, King Arthur – Il potere della spada) e un membro di punta del cast come Will Smith, che andrà ad interpretare il Genio della lampada: “Le mie capacità ed esperienza potrebbero aggiungere abbastanza per renderlo fresco e degno, ma non così tanto da spazzare via la nostalgia. Fare un film per bambini è stato molto allettante per me” le parole del regista.

“Ogni volta che lavori con qualcosa di così iconico, è sempre spaventoso” afferma invece Will Smith riguardo al Genio “La domanda è sempre questa: c’è ancora qualcos’altro da dare? Robin (Williams, ndr)  sembra abbia esaurito tutto quello che si poteva dare col personaggio, lo ha legato ad  una versione senza tempo di se stesso. Ho comunque iniziato a sentirmi sicuro di poter offrire qualcosa che fosse anche un omaggio a Robin Williams, e allo stesso tempo diverso, anche grazie all’ausilio della musica. Penso che il prodotto finale risulterà unico anche nell’intero mondo Disney, aggiungendo un gusto hip-hop quasi assente”.

Il film, prodotto dalla Lin Pictures,  sarà diretto da Guy Ritchie con John August che ha scritto la sceneggiatura: novità per quanto riguarda la trama, presenti anche una serie di nuove canzoni che dovrebbero essere il prodotto di una collaborazione tra i compositori di La La Land Benj Pasek e Justin Paul e Alan Meken, che ha lavorato al film d’animazione originale di Aladdin.

Anche se non potevano rivelare troppi dettagli, i compositori hanno detto che alcuni dei personaggi riceveranno nuovi pezzi. “Abbiamo dovuto scrivere una nuova canzone per Jasmine“ le parole di Paul,  che continua rivelando come ci sarà spazio per una nuova canzone romantica per Aladdin.

L’arrivo nei cinema italiani di Aladdin , musical live-action del capolavoro d’animazione Disney uscito nel 1992,  è previsto per il 24 maggio 2019 e vedrà nel cast Men Massoud nei panni del protagonista Aladdin, Naomi Scott come Jasmine, Will Smith nei panni del Genio della lampada e Marwan Kenzari nel ruolo di Jafar.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui