Morta Grazia Nidasio, regina del fumetto italiano

Pubblicato il 25 Dicembre 2018 alle 19:30

Muore all’età di 87 anni l’illustratrice e sceneggiatrice, considerata la regina del fumetto italiano.

Nella notte di Natale è morta, all’età di 87 anni, l’illustratrice e sceneggiatrice Grazia Nidasio, considerata da tutti la regina del fumetto italiano.

Nella sua lunga carriera, iniziata con la collaborazione col Corriere dei Piccoli, ha creato personaggi iconici come Valentina Mela Verde e sua sorella Stefi, Scaramacai e dottor Oss, collaborando nel corso degli anni con Mondadori, Einaudi Ragazzi, Salani, Cartacanta, Casa Editrice Universo, El Pays e Smemoranda. Con  Valentina Mela Verde riuscì a vincere lo Yellow Kid, premio assegnato al miglior fumetto, al Salone Internazionale dei Comics del 1972.

Il suo talento e il suo stile inconfondibile hanno fatto sì che, in molti, vedessero in lei la caposcuola del fumetto italiano, per una tradizione che arriva a noi rappresentata da nomi del calibro di Tiziano Sclavi (creatore di Dylan Dog) e Leo Ortolani (creatore di Rat-Man).

Unendoci al cordoglio di familiari e amici, non ci resta che dare l’ultimo saluto a Grazia.

Articoli Correlati

Il nuovo trailer di The Batman è stato diffuso in occasione dell’evento DC FanDome 2021 dopo le anticipazioni dei giorni...

16/10/2021 •

22:42

Dwayne “The Rock” Johnson porta l’antieroe Black Adam sul grande schermo e durante il DC FanDome 2021 i fan...

16/10/2021 •

22:39

In occasione dell’evento DC FanDome 2021 sono state diffuse le prime sequenze di The Flash. Il film sul Velocista...

16/10/2021 •

22:21