Profondità, commozione, stanchezza e difficoltà nella nuova fatica di Naughty Dog.

The Last of Us: Part 2, il sequel del capolavoro survival-horror di Naughty Dog – The Last of Us, è il videogioco più atteso tra gli appassionati e possessori PlayStation 4 e, nonostante ancora non si conosca una finestra di lancio ufficiale, il director e sceneggiatore del titolo, Neil Druckmann, ha rivelato attraverso il profilo ufficiale Twitter di aver appena girato con il cast una scena abbastanza particolare che lo ha toccato profondamente per la sua complessità ed emotività.

Ecco le parole nel dettaglio dell’autore che narrano una foto in motion capture con le attrici che impersoneranno i personaggi del videogioco:

Shooting da paura questa settimana, inclusa una delle scene più complicate e commoventi mai realizzate da noi“.

E non solo. A condividere e rincarare la dose di profondità emotiva delle scene del titolo esclusiva PlayStation 4 ci pensa proprio colei che interpreta in motion capture e doppia la protagonista Ellie, Ashley Johnson. Ecco cosa dichiara su Twitter:

Che settimana è stata. Abbiamo girato alcune scene davvero, davvero pesanti. Il mio corpo è stremato, ma diamine se il mio cuore è colmo di emozioni“.

Chiaramente il cast e la produzione non hanno rivelato l’entità di tale scena, ma, considerando la profondità narrativa del prequel e considerando quanto visto finora attraverso i primi footage del sequel, è lecito pensare che ciò che bolle in pentola sia qualcosa che vada al di là di un semplice videogioco. Probabilmente sarà prevedibile, forse no. L’unica cosa che sappiamo è che ciò che ci attende prossimamente è uno dei migliori prodotti da vivere con PlayStation 4.

Ricordiamo che The Last of Us: Part  2 è atteso in esclusiva PlayStation 4 a data da definirsi.

Fonte: GB

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui