Dragon Ball Super: Akira Toriyama sul futuro della serie

Pubblicato il 24 Dicembre 2018 alle 09:30

Nessun annuncio su una ripresa della serie animata di Dragon Ball Super (conclusa a marzo 2018), ma Akira Toriyama rassicura gli appassionati sul futuro della serie.

Nel corso del panel Dragon Ball Super al Jump Festa del 2019, tenutosi nelle ultime ore in Giappone, Akira Toriyama ha lasciato un commento agli appasionati a proposito dell’uscita nei cinema giapponesi di Dragon Ball Super: Broly e del futuro della stessa serie.

Prima dell’evento gli appassionati si aspettavano l’annuncio di un ritorno della serie animata, conclusasi a marzo 2018, ma così non è stato. Tuttavia non vi è stato nessun annuncio rilevante, ma Akira Toriyama, nel suo commento, sebbene senza specificare cosa, ha rassicurato che c’è qualcosa nel futuro della serie poichè è a lavoro. Ecco le parole dell’autore a cura di @Ajay, utente di Twitter accreditato per l’attualità di Dragon Ball:

“A tutti i ragazzi, ai uomini con il cuore giovane e a tutte le ragazze che comprendono il cuore dei ragazzi, vi invito assolutamente ad andare nelle sale cinematografiche a guardare il nuovo lungometraggio animato. Broly è sempre stato un personaggio popolare, quindi sono lieto che non abbia pasticciato nulla.
Per me, personalmente, Dragon Ball è sinonimo di lavorare ai combattimenti il che, francamente, non è qualcosa che mi piace molto. Tuttavia per qualche ragione questo divertente e misterioso lavoro mi esalta quando invento una nuova storia.
Adesso sono quasi un vecchietto, ma sto lavorando al mio prossimo lavoro e spero di trovarvi ad aspettarmi“.

Poichè Akira Toriyama non ha specificato apertamente a cosa si riferisca con “prossimo lavoro”, non sappiamo con certezza se riguardi il manga di Dragon Ball Super o la serie animata.

Tuttavia è logico pensare, dal momento che non vi è stata una fumata bianca per l’anime e con il film Dragon Ball Super: Broly appena uscito, che l’autore si fosse riferito al manga di Dragon Ball Super. Ricordiamo che, disegnato da Toyotaro, il manga è attualmente nel primo capitolo dell’arco narrativo inedito mai apparso nell’anime che si piazza temporalmente dopo gli eventi del film di Dragon Ball Super: Broly e Akira Toriyama sta lavorando con il disegnatore giapponese all’arco, in particolar modo alla storia. Il nuovo arco prende il titolo di “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica“.

Non a caso, tra l’alto, il profilo ufficiale Twitter di Dragon Ball ha specificato che Toriyama sta lavorando con Toyotaro all’arco narrativo del manga de “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica”.

Nel corso dell’evento giapponese, in più, anche il disegnatore de manga, il maestro Toyotaro, ha diffuso un proprio commento relativamente all’attuale arco inedito nel manga, confermando la collaborazione di Toriyama. Eccolo a voi a cura di @Terez:

Alla fine l’arco narrativo de Il Prigioniero della Pattuglia Galattica è cominciato! E’ una storia che si piazza dopo gli eventi del film di Broly. Ovviamente è completamente un nuovo lavoro che non è stato mai svelato nella serie animata e che non troverete in altri fumetti della serie.
Il detenuto Moro, che è stato fatto prigioniero per ben 10 milioni di anni nel Penitenziario Galattico, è riuscito a fuggire. Riusciranno Goku e Vegeta, divenuti adesso Pattugliatori della Galassia, assieme al Pattugliatore d’Elite Merus, a catturare nuovamente il latitante?!
Per il nuovo arco narrativo sto facendo attivamente squadra con il maestro Akira Toriyama e sta venendo bene! Vorrei che fosse una storia divertente che possa provocare grande attesa ed esaltazione, pertanto, restate sintonizzati“.

Sebbene non ne abbiamo ancora assoluta certezza, ricordiamo, il prossimo lavoro di Toriyama potrebbe limitarsi all’arco narrativo del manga. Tuttavia è anche lecito immaginare che in futuro Toei Animation concordi con l’autore giapponese la ripresa dell’anime. Il futuro deciderà quale sarà il destino.

Ricordiamo che Dragon Ball Super: Broly è finalmente stato annunciato anche per i cinema italiani e sarà distribuito da Koch Media Italia, attraverso l’etichetta specializzata Anime Factory, il 28 febbraio 2019.

Ecco, invece, una sinossi della nuova storia nel manga:

Subito dopo il Torneo del Potere e gli eventi di Dragon Ball Super: Broly, Goku e Vegeta riprendono insieme gli allenamenti quando Bulma, previo messaggio di Mister Satan, rivela che un misterioso gruppo è apparso in casa sua con l’intento di rapire Bu. Goku e Vegeta si dirigono sul posto per investigare e difatti trovano un gruppo mentre sta portando con sè un Bu ancora dormiente all’interno di una navicella spaziale dall’aspetto familiare. Il leader del gruppo li riconosce e immediatamente riesce a mettere ko Goku e Vegeta con una pistola anestetizzante. Al loro risveglio, i Saiyan si ritrovano dentro il Quartier Generale della Pattuglia Galattica insieme a Jaco. Il rapitore di Goku e Vegeta si rivela essere Merus, pattugliatore galattico No. 1 della sezione d’elite della Pattuglia Galattica e responsabile di 104 distretti (Jaco ne è responsabile di 3). Merus spiega che un criminale malvagio è scappato dalla prigione galattica e al fine catturarlo di nuovo hanno dell’aiuto di una persona in particolare… il Sommo Kaioshin che risiede nel corpo di Bu“.

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). La programmazione italiana dell’anime si è arrestata all’episodio 76.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 43, con i primi 40 scritti raccolti in 8 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo Universal Survival (Torneo del Potere).

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 5 volumi già disponibili per l’acquisto.

Articoli Correlati

Goen ha appena comunicato alcuni aggiornamenti sulle prossime uscite attraverso la propria pagina Facebook ufficiale. Alcuni...

15/10/2021 •

16:38

Lupin the 3rd Part 6 ha debuttato il 9 Ottobre 2021 anche in Italia su Amazon Prime Video, che la diffonde in simulcast in...

15/10/2021 •

13:03

Le uscite Planet Manga di Dicembre 2021 sono online sul sito web di Panini. Tra le novità del mese due titoli annunciati nei...

15/10/2021 •

11:41