La serie sarà esclusiva del nuovo servizio streaming Disney+.

Stando a quanto recentemente riportato, l’attore quasi 80enne e tre volte nominato al premio Oscar Nick Nolte interpreterà, nella serie live-action Star Wars: The Mandalorian,  un Ugnaught (sorta di operai umanoidi porcini, visti per la prima volta ne L’Impero Colpisce Ancora). A riportarlo è Making Star Wars, che spiega anche come non sarà usato il CGI per realizzare il personaggio, ma semplicemente del trucco e delle maschere di scena.

La serie sarà ambientata dopo gli eventi di Star Wars: Return of the Jedi. Nel clima di incertezza fra la caduto dell’Impero e l’ascesa del First Order emergerà un “pistolero solitario” che si muoverà ai confini più remoti della galassia evitando le leggi della Nuova Repubblica.

View this post on Instagram

#starwars #TheMandalorian

A post shared by Jon Favreau (@jonfavreau) on

Pedro Pascal (Narcos) sarà il protagonista, un solitario pistolero Mandaloriano nella parte più esterna della galassia; nel cast anche Gina Carano (Deadpool), Giancarlo Esposito (Breaking Bad), Emily Swallow (Supernatural), Carl Weathers (Predator), Omid Abtahi (American Gods), Werner Herzog (Grizzly Man) e Nick Nolte (Affliction).

Star Wars: The Mandalorian è scritta e prodotta da Jon Favreau, con Dave Filoni (Star Wars Rebels) alla regia del primo episodio e produttore esecutivo insieme a Kathleen Kennedy e Colin Wilson. Alla regia di altri episodi si alterneranno anche  Deborah Chow (Jessica Jones), Rick Famuyiwa, Bryce Dallas Howard e Taika Waititi (Thor: Ragnarok).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui