Un capitolo all’insegna della costruzione del secondo atto narrativo di Wano.

ATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER.

Wano Country è nel suo secondo atto narrativo e fino ad ora ne abbiamo viste davvero di tutti i colori. La sconfitta rovinosa di Rufy contro Kaido e la sua permanenza in prigione con Eustass Kidd, abbiamo scoperto nuove alleanze e nuovi piani malvagi e, soprattutto, abbiamo fatto la conoscenza di nuovi personaggi interessanti pronti a lasciare il loro segno in un arco narrativo che per ora è deciso a sconvolgere l’immaginazione degli appassionati.

Nel recente capitolo della serie manga, il numero 927, mentre i nostri eroi stanno reclutando truppe e alleati in vista dell’attacco a Kaido al Festival a lui dedicato, la maggior parte dei componenti della ciurma di Cappello di Paglia (eccetto Rufy e Zoro) sta reclutando uomini per affrontare l’Imperatore e il despota Shogun di nome Orochi che tengono Wano con il loro pugno di ferro.

Prima di arrivare a Kaido, tuttavia, Oda procede a passi ordinati e decide di offrire spazio all’ancora non rivelato Shogun. Come? Attraverso un banchetto che si terrà a breve nel quale saranno presenti i suoi uomini fidati, Nico Robin in veste da geisha sotto copertura e la tanto chiacchierata “donna più bella del mondo”.

Facendo un passo indietro Sanji, Nico Robin, Usopp e Franky hanno fatto la conoscenza di una bambina di nome Toko e il suo lavoro è quello di essere una Kamuro, ovvero bambine che fanno da assistenti alle cortigiane e geishe di alto rango in attesa che un giorno diventino proprio come le loro superiori. Il lavoro di una Kamuro è quello di accompagnare le Oiran in sfilate per il paese. Le Oiran sono appunto delle cortigiane di una rango ancora più alto rispetto a quello di una geisha.

Questa sfilata accompagnerà la Oiran più bella che sia mai esistita, in particolare la donna più affascinante di sempre.

Improvvisamente si precipita nel gruppo dei Mugiwara la maestra di Robin la quale spiega che l’unica Oiran esistente è appunto la donna più bella del mondo che prende il nome di Komurasaki. Secondo la maestra di Robin, questa donna è il sogno di un uomo e il desiderio di una donna e la sua bellezza e cultura sono tali da sconvolgere addirittura una Nazione intera.

Continua, dichiarando che tale cortigiana ha una forte sensualità ed è nobile e pura da poter confrontare gli Dei. E’ una donna perfetta, tanto è vero che negli ultimi attimi del capitolo Oda disegna solo le labbra della donna più bella del mondo e per rendere l’idea realizza una schiera di uomini esamini per terra a causa dell’enorme fascino della donna. Il capitolo si conclude con lo Shogun Orochi, che si mostra con la sua sagoma dall’apparenza di un serpente con più teste, mentre confessa di non vedere l’ora di ricevere la donna al banchetto per farla sua.

Al momento non conosciamo nè l’apparenza di Komurasaki e nè di Orochi, ma Oda ci ha abituati a belle donne nel suo manga, pertanto ci aspettiamo davvero tanto dal design della cortigiana… mentre nel frattempo il buon caro Sanji sta già pregustando sogni di gloria e occhi a cuoricino pensando alla Oiran.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui