Il regista di Kingdom Hearts III ha diffuso una dichiarazione sul furto di diverse copie del gioco che sarebbero finite nelle mani di alcuni giocatori più di un mese prima della data ufficiale

Tetsuya Nomura, il regista del nuovo gioco Kingdom Hearts in uscita il 29 gennaio, ha risposto con un tweet dall’account ufficiale di Kingdom Hearts. Il regista ha riconosciuto la falla e si è scusato con i fan:

“Siamo consapevoli del fatto che una piccola parte di Kingdom Hearts III circola online prima del suo debutto ufficiale”, ha detto Nomura nella sua dichiarazione. “Siamo anche consapevoli di come tutto ciò sia successo. Siamo spiacenti di vedere che questo ha causato preoccupazione tra i nostri fan che sono entusiasti per l’uscita del gioco”.

La perdita delle copie si è verificata durante il fine settimana in quanto le immagini delle copie fisiche del gioco sono state diffuse online e alcuni video di gameplay sono stati persino condivisi. Non è chiaro come ciò sia accaduto, forse qualcuno che fa parte della catena di distribuzione ha rubato più di 30 copie; ma qualunque sia la situazione, Square Enix sembra essere consapevole della causa. Sta anche indagando per migliorare la situazione, secondo Nomura.

Il regista di Kingdom Hearts III ha anche chiesto alle persone di non condividere quei video che sono ora apparsi online e possono rovinare la scoperta del gioco. Tuttavia, i leakers avrebbero in parte fallito il loro scopo: Nomura ha detto che due dei più grandi spoiler del gioco non sono ancora stati inseriti e verranno aggiunti in seguito, quindi non ci potranno essere video di gameplay.

“L’epilogo del gioco e il film segreto, che sono i più grandi spoiler in questo gioco, sono programmati per essere distribuiti in un secondo momento”, ha detto Nomura a proposito degli spoiler.

Nel frattempo sono stati mostrato due nuovi trailer del gioco, che potete vedere sopra.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui