Un’organizzazione che rappresenta gli indù negli Stati Uniti ha diffuso una dichiarazione contro un recente fumetto degli X-Men

Si tratta di Uncanny X-Men #5. In esso, X-Man, un mutante con potenti capacità psichiche tali da alterare il tessuto della realtà , sta tentando di “salvare il mondo”. X-Man decide che per unire la popolazione terrestre deve cancellare quelle cose che la dividono, compresa la religione.

X-Man usa i suoi poteri per far scomparire tutte le “finte case di culto” sul nostro pianeta, compreso il tempio indù a Thiruvananthapuram, in India. X-Man, con tutta la sua potenza, si pone a essere un nuovo dio per la Terra.

La Universal Society of Hinduism ha diffuso una dichiarazione in cui esorta Marvel a scusarsi per aver chiamato il tempio indù una “finta casa di culto”.

Zed, che è Presidente della società, ha dichiarato che il riferimento era altamente inappropriato, e ha esortato Marvel a scusarci ufficialmente per aver ferito i sentimenti dei devoti indù, e a pubblicare le scuse sul proprio sito web. Ha poi aggiunto che l’induismo è la terza religione del mondo con circa 1,1 miliardi di aderenti e un ricco pensiero filosofico e non dovrebbe essere preso alla leggera. Simboli di qualsiasi fede non dovrebbero essere maltrattati, ha fatto notare Rajan Zed.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui