Batwoman potrebbe non essere l’unico personaggio ad avere una propria serie televisiva post-crossover.

Il crossover di quest’anno, Elseworlds, si sta rivelando fenomenale per la grande quantità di personaggi rappresentativi DC che ne fanno parte, ed ha generato entusiasmo tra i fan specialmente per l’introduzione di Gotham nell’Arrowverse e di Batwoman. L’eroina interpretata da Ruby Rose non è però l’unica star delle trame, considerata anche la presenza del Superman  di Tyler Hoechlin (per la prima volta insieme a Flash e Green Arrow) e la Lois Lane di Elizabeth Tulloch: il loro ruolo in Elseworlds potrebbe dunque solo essere l’input per lo sviluppo di una serie interamente dedicata a Superman.

“Un nuovo progetto su di loro è qualcosa di cui ho potenzialmente parlato con uno dei produttori” rivela la Tulloch a TVLine “Penso dipenda molto da quanto verrà considerato dai piani alti e da tanti fattori esterni su cui nessuno di noi ha il totale controllo. Conosco Tyler, abbiamo avuto una grande sintonia e questo non è sempre scontato, mi piacerebbe tornare a lavorare con lui”.

Staremo a vedere dunque se effettivamente The CW farà decollare un progetto interamente dedicato a Superman; in ogni caso, si dovrà comunque aspettare l’effettivo lancio della serie su Batwoman per ogni eventuale discorso.

Queste le sinossi dei tre appuntamenti col crossover:

THE FLASH, ELSEWORLDS PARTE 1 – Quando Barry Allen (Grant Gustin) e Oliver Queen (guest star Stephen Amell) si svegliano una mattina e si rendono conto di essere ognuno nel corpo dell’altro, i due si mettono alla ricerca delle cause che hanno imposto alla linea temporale un così drastico cambiamento. Tuttavia, le cose peggiorano rapidamente quando, esposta la situazione al Team Flash, nessuno li prende sul serio. Barry e Oliver si rendono conto di aver bisogno dell’aiuto di Supergirl (guest star Melissa Benoist) e si recano nella Smallville di Terra-38, dove incontrano anche il cugino di Kara, Clark Kent (guest star Tyler Hoechlin), e l’intrepida reporter, Lois Lane (guest star Elizabeth Tulloch ). Guest star LaMonica Garrett nei panni di Monitor. Kevin Tancharoen ha diretto l’episodio scritto da Eric Wallace e Sam Chalsen.

QUI LA NOSTRA RECENSIONE.

ARROW, ELSEWORDS PARTE 2: IL CROSSOVER DI ELSEWORLS CONTINUA A GOTHAM CITY CON BATWOMAN (RUBY ROSE) – Con Oliver (Stephen Amell) e Barry (guest star Grant Gustin) ancora bloccati onguno nel corpo dell’altro, i due vengono a sapere di John Deegan (guest star Jeremy Davies) e si recano a Gotham City con Supergirl (guest star Melissa Benoist) per capire cosa ha alterato la realtà. Giunti lì, fanno la conoscenza della misteriosa Kate Kane (guest star Ruby Rose) che fornisce loro informazioni riguardanti il gruppo dell’Arkham Asylum. James Bamford ha diretto l’episodio scritto da Marc Guggenheim su una storia di Caroline Dries.

QUI LA NOSTRA RECENSIONE.

SUPERGIRL, ELSEWORLDS PARTE 3: LA BATTAGLIA SI CONCLUDE– Supergirl (Melissa Benoist), The Flash (guest star Grant Gustin), Green Arrow (guest star Stephen Amell) e Superman (guest star Tyler Hoechlin) si impegnano in una battaglia per le loro vite. Jesse Warn ha diretto l’episodio, con la storia di Marc Guggenheim e la sceneggiatura di Derek Simon e Robert Rovner.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui