Ormai sembra che gli anime siano ovunque, dalla televisione al grande schermo, e questa diffusione ovviamente si traduce anche in profitti

Recentemente, The Hollywood Reporter ha diffuso la notizia di nuovo record per gli anime. Il settore ha infatti guadagnato 19 miliardi USD totali nel 2017, rendendo l’anno scorso il più redditizio negli ultimi anni.

L’associazione che raggruppa gli animatori giapponesi ha confermato il totale nel suo report annuale che è stato diffuso questa settimana.

Bisogna sottolineare che, a differenza di quanto avvenuto nei decenni passati, la maggior parte delle entrate non è venuta solo dai consumatori nazionali, in quanto ormai gli anime sono un fenomeno globale, anche grazie alle molte piattaforme di streaming che portano in simulcast i prodotti. Hulu e Crunchyroll stanno continuando ad aumentare la loro libreria anime con nuove offerte, senza considerare le serie prodotte da Netflix.

Riguardo alle vendite all’estero, l’industria ha entrate per la somma totale di $8,81 miliardi, somma che include sia diritti che merchandising. L’industria ha visto quindi un solido 30% di crescita. Rispetto al 2014, le vendite all’estero sono più che triplicate.

Vedremo se questo trend continuerà anche nei prossimi anni.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui