WARNING: Embargoed for publication until 00:00:01 on 18/07/2018 - Programme Name: Doctor Who Series 11 - TX: n/a - Episode: July Preview (No. n/a) - Picture Shows: **Strictly Embargoed until 18/07/2018 00:00:01** Yaz (MANDIP GILL), Graham (BRADLEY WALSH), The Doctor (JODIE WHITTAKER), Ryan (TOSIN COLE) - (C) BBC / BBC Studios - Photographer: Giles Kyte
La protagonista conferma il suo coinvolgimento per la prossima stagione ma continua a susseguirsi voci sul futuro della storica serie BBC.

Jodie Whittaker ha confermato a THR che tornerà a vestire i panni del Doctor Who anche per la prossima stagione, la dodicesima della storica serie inglese.

“Non vedo l’ora di tornare al lavoro” – ha detto l’attrice – “E’ un ruolo incredibile. E’ stato un viaggio straordinario finora e non mi sento assolutamente pronta a lasciarlo così presto”.

La Whittaker sembra così voler smorzare i rumor che la volevano, insieme allo showrunner Chris Chibnall, in procinto di lasciare la serie a causa di non meglio specificate divergenze creative e produttive.

La voce era stata poi di fatto smentita quando era stato annunciato uno speciale per Capodanno che andava a sostituire quello classico natalizio, chiudendo l’undicesima stagione il cui ultimo episodio verrà trasmesso domenica 9 dicembre.

Questa girandola di voci tuttavia non sembra placarsi del tutto e ora pare che la produzione abbia deciso di “programmare” la nuova stagione per gennaio 2020.

I motivi sarebbero da rintracciare ancora una volta in ritardi legati alla produzione – e la volontà di Chibnall di non fornire in anticipo gli script degli episodi – e alla volontà di verificare con attenzione quale sia stata la ricezione della nuova serie anche a livello internazionale.

Non è la prima volta che la serie si prende una pausa: era successo già nel 2009 e poi nel 2016.

Per quanto le acque si siano apparentemente calmate, voci di corridoio danno sempre Chibnall e la BBC ai ferri cortissimi e ci dovrebbe essere a brevissimo un comunicato stampa ufficiale in merito. Difficile che la BBC licenzi però Chibnall in tronco almeno fino a quando non troverà un eventuale sostituto, ricerca che finora pare non abbia dato frutti.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui