L’appuntamento cinematografico con i personaggi ideati dal maestro Gosho Aoyama si rinnova per il 23° film animato della serie.

Il numero 1 del 2019 della rivista Weekly Shonen Sunday di Shogakukan ha annunciato che il 23° film animato ispirato alla serie Detective Conan del maestro Gosho Aoyama si intitolerà Detective Conan: Fist of Blue Sapphire (Meitantei Conan: Konsho no Fist, Il Pugno dello Zaffiro Blu) e uscirà nei cinema del Giappone il 12 Aprile 2019.

Il film si svolgerà a Singapore, sarà quindi il primo lungometraggio della serie a essere ambientato fuori dal Giappone; la storia ruota attorno una gemma nota come “Lo Zaffiro Blu”, che giace sul fondo dell’oceano dalla fine del 19° secolo.

Protagonisti Conan Edogawa, Kaito Kid (che torna in un film della serie dall’ultima apparizione nel film Detective Conan: Sunflower of Inferno) e Makoto Kyogoku, qui alla prima presenza cinematografica: Makoto, campione di Karate, affronta Kaito Kid mentre cerca di rubare lo Zaffiro Blu; Conan, nel frattempo, viene trascinato da Kid a Singapore contro la sua volontà.

Di seguito il teaser poster disegnato dal maestro Aoyama; ritrae la celebre Marina Bay Sands di Singapore, che nel film sarà il luogo di un delitto.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Tanto per cambiare, eh???? Ma gli investigatori sanno che ci si può investigare per un furto, per un caso di corna, per un colpo di stato internazionale, per una rapina, per un land drop con terra in mano a Magic, per un furto sportivo…..no eh???? SEMPRE OMICIDIO quando si tratta del Detective Conan???? Per la miseria, all’inizio era pure bello, ma dopo quasi mille casi, e ognuno aveva un caso di omicidio in mezzo, ho gettato la spugna e mi sono grattato le palle, Shinichi era peggio della signora in giallo!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui